Mogol torna nel Salento che lo ha ispirato: relax a Otranto

mercoledì 10 luglio 2019

Il paroliere e poeta della musica italiana, oggi presidente della Siae, è a Otranto. 

Era il lontano 1967 quando insieme a Lucio Battisti, Giulio Rapetti in arte Mogol, decisero di acquistare una villa nel Salento, a Torre Squillace, ad un passo da Porto Cesareo. In quella dimora, nacquero alcuni dei più grandi successi del più grande connubio musicale del panorama italiana.

Mogol, da sempre innamorato nel Salento, è tornato proprio in questi giorni per trascorrere qualche giorno di relax: il grande paroliere e poeta della musica, oggi presidente della Siae, si trova ad Otranto. È l’ennesimo vip passato dalla città dei Martiri.

Nella foto: Mogol col sindaco Cariddi e il presidente del consiglio De Benedetto.  

 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
18/09/2019
Un murales per Nadia Toffa a Taranto: questa mattina nel quartiere Salinella, un artista ...
Fotonotizia
15/09/2019
Ancora un episodio d’inciviltà: accade a Torre ...
Fotonotizia
15/09/2019
Un'accoglienza calorosa e festosa quella che ha circondato ...
Fotonotizia
15/09/2019
Come in un gioco tra curiosità, emozione, schiamazzi gioiosi, corse, scherzi e ...
Nell’ospedale pubblico di Lecce si pratica la partoanalgesia (ne abbiamo parlato di recente), ma 35 chilometri ...
clicca qui