Ancora due giorni di caldo rovente: da mercoledì crollo termico

martedì 9 luglio 2019

L'anticiclone africano resisterà al sud ancora un paio di giorni con massime oltre i 35 gradi: da mercoledì sera temperature in diminuzione anche di 6-8 gradi con venti sostenuti.

EVOLUZIONE Mentre al centro-nord correnti più instabili di origine atlantica stanno portando i primi forti temporali, al sud resiste l'anticiclone africano che, associato a una massa d'aria sahariana, rinnova l'ondata di caldo con massime oltre i 35 gradi anche su Puglia e Basilicata.

Per le nostre regioni la situazione cambierà a partire da mercoledì sera quando le correnti più fresche e instabili atlantiche riusciranno a raggiungere anche il sud mentre l'anticiclone africano batterà in ritirata. Dalla sera e per tutta la seconda parte della settimana le temperature diminuiranno nettamente accompagnate da forti venti settentrionali e anche temporali. 

Su Puglia e Basilicata avremo quindi altre 36-48 ore roventi con sole e primi isolati fenomeni. Da mercoledì sera, invece, la situazione cambierà radicalmente con venti tesi dai quadranti settentrionali, temporali a tratti e temperature in netto calo.

CALDO INTENSO Fino a mercoledì mattina avremo quindi caldo intenso con venti in rinforzo dai quadranti meridionali. Le massime raggiungeranno diffusamente i 33-35 gradi con punte fino a 37-38 gradi sulle zone interne (non esclusi localmente anche i fatidici 40 gradi): si tratterà di un caldo torrido nell'entroterra, più umido e quindi a tratti anche afoso sulle coste, in particolare del Salento.

Il tempo resterà soleggiato praticamente ovunque, ma non sono esclusi isolati e brevi rovesci o temporali nell'entroterra con possibili interessamenti delle coste adriatiche, in particolare nella giornata di martedì. 

FRESCO E MAESTRALE Da mercoledì sera la musica cambierà radicalmente. L'arrivo di aria  più fresca e l'irruzione diforti venti di tramontana-maestrale (raffiche fino a 60-70 km/h) determineranno un netto calo delle temperature che da giovedì risulteranno più basse anche di 6-8 gradi rispetto agli ultimi giorni. Torneremo quindi su valori nella media o localmente anche più bassi. 

Sempre da mercoledì il tempo tornerà ad essere instabile: in serata il transito del fronte freddo porterà i primi rovesci e temporali che però dovrebbero riguardare sopratutto i settori centro-settentrionali. Nei giorni successivi (in particolare venerdì) l'instabilità dovrebbe alternarsi a momenti soleggiati estendendosi anche al resto del territorio. 

MeteOne

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
21/09/2019
La terra ha tremato intorno alle 16.04 e poi alle 16.15 sulla costa settentrionale ...
Lecce
21/09/2019
I carabinieri, in due distinte operazioni, hanno ...
Lecce
21/09/2019
Oggi la presentazione in piazza Mazzini.   Si chiama Lebike il nuovo servizio ...
Lecce
21/09/2019
Il punto della ricerca in un incontro organizzato alla ...
 Stress ambientali, malattie infiammatorie da alimenti, consumo eccessivo di zuccheri raffinati, alimenti ...
clicca qui