Svelata Santa Croce, il simbolo del barocco torna a risplendere

lunedì 8 luglio 2019

Ieri sera, durante una cerimonia spettacolare, il telo che copriva la facciata è stato rimosso. Ad agosto via le impalcature.

Santa Croce torna a farsi ammirare. Il simbolo del barocco è stato spogliato del telo che lo ricopriva, ieri sera, in un’attesa lunga due anni. (Qui il video). È il segno del completamento dei restauri da parte della ditta Nicolì, iniziati in tutta fretta per evitare il degrado della facciata della chiesa, annunciata da piccoli distacchi e cedimenti, già dal 2011.

La chiesa era stata già oggetto di lavori nella parte superiore della facciata: nel 2017, grazie ad un finanziamento di 2 milioni di euro, si è proceduto al resto, in particolare il rosone.

Tantissime le persone intervenute per assistere all’evento in piazza Riccardi, allietati dalla musica originale di Raffaele e Carla Casarano in omaggio alla basilica.

Adesso toccherà alle impalcature che saranno rimosse nel corso del mese di agosto. Poi più avanti si procederà a rifare l’illuminazione che darà un valore aggiunto al monumento per eccellenza dell’arte leccese.

Alessandro Delli Noci, vicesindaco di Lecce: “Dopo due anni di lavori di restauro il simbolo del barocco leccese si svela ai cittadini e ai visitatori. Un lavoro straordinario che restituisce la bellezza della Basilica di Santa Croce alla città. Il recupero del patrimonio storico culturale garantisce il racconto della nostra storia, della nostra identità. Garantisce che quel racconto si diffonda, permettendo un necessario sviluppo turistico e culturale. Grazie a quanti vi hanno lavorato e a quanti vi hanno contribuito. Un ringraziamento particolare alla Soprintendenza, alla Regione Puglia, all’Arcidiocesi e alla ditta Nicolì che ha eseguito i lavori e che, da oggi, procederà allo smontaggio dei ponteggi. Da parte nostra, nelle prossime settimane, lavoreremo con Enel per la realizzazione dell’illuminazione artistica di questo straordinario bene”.

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
08/10/2019
  Le ossa appartengono a un uomo di circa 40 anni e ...
Arte e archeologi..
01/10/2019
La domanda è nata dopo la pubblicazione di una foto da parte di Giuseppe Pilon, ...
Arte e archeologi..
29/09/2019
Il lavoro portato a termine dall'equipe italiano - ...
Arte e archeologi..
27/09/2019
L'annuncio di un'importante scoperta archeologica dato ieri ...
La cultura del rispetto della salute, del mangiar sano, della sicurezza sul lavoro, della necessità delle ...
clicca qui