Rinasce l'edicola sacra di via Incoronata, lavori di restauro per 17mila euro

venerdì 5 luglio 2019

Progetto degli architetti De Cupertinis e Giuri. Intervento affidato alla ditta Gaballo Andrea.

L’amministrazione comunale di Nardò ha affidato alla ditta Gaballo Andrea di Nardò i lavori di restauro e di conservazione dell’edicola votiva di via Incoronata, posizionata proprio a ridosso del costruendo Urban Park. L’intervento è stato progettato dagli architetti Giovanni De Cupertinis e Alessandro Giuri e ha un costo complessivo di 17 mila e 600 euro. I lavori inizieranno nei prossimi giorni.

L’architettura votiva è in stato di degrado e il cantiere del parco nei mesi scorsi ha in qualche modo acceso i riflettori sulla necessità di restituire alla costruzione il suo originario splendore. L’edicola è risalente a un periodo compreso tra il XVI e il XVII secolo, è dedicata al Ss. Crocefisso e riveste particolare importanza storica e culturale, nonché rappresenta la testimonianza di un’arte popolare e di una religiosità radicata e diffusa che meritano di essere preservate. Allo stato attuale, come detto, presenta evidenti segni di degrado, anche strutturale, che rischiano di diventare irreversibili.

“È un piccolo gioiello del patrimonio della città che merita di essere tutelato - dice il sindaco Pippi Mellone - anche in considerazione degli evidenti e pericolosi segni di degrado che presenta e dell’affetto che nutrono i neretini verso questa costruzione sacra. Un intervento quindi necessario e assolutamente coerente con la realizzazione dell’Urban Park, nell’ambito di una riqualificazione puntuale di quest’area della città che stiamo trasformando da simbolo dell’abbandono a “cartolina” della rinascita”.

 

 

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
16/07/2019
Terzo appuntamento con la passeggiata letteraria nel Salento delle tradizioni e della ...
Cultura
15/07/2019
La cerimonia di consegna del primo premio nazionale, ...
Cultura
12/07/2019
Domani a Nardò Roberto Saviano presenta il suo libro "In mare non esistono ...
Cultura
10/07/2019
Si chiama “Scorrano, un borgo da scoprire” l’evento in programma nel ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui