Il Salento "respira" ma da domani temperature in aumento

sabato 29 giugno 2019

Come annunciato giorni fa, quest'ultimo sabato del mese di giugno sarà caratterizzato da infiltrazioni di aria più fresca in arrivo dai Balcani e legate ad una profonda circolazione ciclonica, Otto, attualmente collocata sui settori occidentali russi.
Lo scenario barico europeo è comunque dominato da una vasta figura altopressoria, Vera, di matrice nord-africana, sul cui bordo più occidentale scorrono ancora masse d'aria roventi in arrivo direttamente dal deserto del Sahara.
Ancora più ad ovest, sull'Oceano Atlantico, notiamo la depressione Nasir, col minimo dislocato poco a sud-ovest delle coste irlandesi. Tale circolazione ciclonica verrà progressivamente riagganciata dal nastro nord-atlantico, determinando così la fine della fase eccezionalmente calda soprattutto in Francia e in Spagna.
Tuttavia, la progressiva distensione lungo i paralleli dell'anticiclone Vera avrà, come "effetto collaterale", quello di pilotare verso sud-est la massa d'aria calda attualmente presente sui settori nord-occidentali europei: ecco che, quindi, già da domani sul Salento le temperature saranno in graduale e progressivo aumento. 
Alquanto bizzarro osservare l'arrivo di un fronte caldo dai quadranti settentrionali.

Supermeteo

 
Altri articoli di "Meteo"
Meteo
09/12/2019
 La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, dal Servizio ...
Meteo
08/12/2019
Domenica mite e ampiamente soleggiata in attesa del nuovo peggioramento all'inizio della ...
Meteo
06/12/2019
Ci attende ancora una giornata uggiosa, con cielo molto nuvoloso e piogge localmente ...
Meteo
05/12/2019
La nuova perturbazione è arrivata al sud determinando un generale peggioramento ...
Insieme al dottor Eugenio Romanello, dermatologo di grande esperienza per le malattie veneree, a Lecce va in pensione ...
clicca qui