Copertura del "Via del Mare"? Decisivi i Giochi del Mediterraneo 2025

giovedì 27 giugno 2019

I Giochi del Mediterraneo 2025 a Taranto per realizzare la copertura del "Via del Mare di Lecce". Per ora è solo un’ipotesi affascinante, ma la realtà, poi, non è così distante. Di questa possibilità ne ha parlato con la Gazzetta dello Sport Puglia, il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani.

L’assegnazione definitiva si avrà nei primi mesi del prossimo autunno e Taranto è una delle città candidate ad ospitare gli eventi. Brindisi e Lecce, di conseguenza, offrirebbero le sedi per le gare di basket e di calcio. La ricaduta economica, sul territorio, sarebbe molto importante. In questa ipotesi, poi, il Via del Mare sarebbe il destinatario di una fetta di finanziamenti stanziati dal Coni per realizzare la copertura dello stadio.

“Non vorrei sbilanciarmi – dice il presidente Sticchi Damiani – ma dico solo che con Malagò ho un ottimo rapporto, dirigente e manager validissimo e capace. Lo apprezzo molto e sarei felicissimo se davvero il nostro stadio fosse dotato di una copertura per tutti i posti a sedere. Sarebbe straordinario sfruttare un’occasione così importante ma adesso pensiamo al Via del Mare che potremo ammirare già entro metà agosto. Siamo in anticipo e cominceremo la nostra stagione nel nostro stadio con la Coppa Italia. Per i lavori essenziali investiremo 5 milioni”.

Sul bando di assegnazione della concessione dell’impianto, pubblicato dal Comune di Lecce, a cui la società non parteciperà, il presidente afferma: “Ho già incontrato il sindaco Salvemini, al quale ho spiegato la nostra scelta. Solo per il diritto di superficie avremmo dovuto pagare 5 milioni, e poi spenderne altrettanti per rendere agibile lo stadio, oppure per 30 anni versare quasi 400mila euro all’anno, garantendo una fideiussione per complessivi 7,5 milioni. Sottraendo, quindi, tante risorse, ci saremmo candidati ad una probabile retrocessione in Serie B. Ora aspettiamo che l’Amministrazione comunale sia al nostro fianco. Noi non chiederemo soldi ma presenteremo un progetto più articolato, per il quale sono previsti investimenti della nostra società, e non solo. Sarebbe auspicabile che il Comune prolungasse l’attuale convenzione, in scadenza nel maggio 2021, almeno sino al 2031, per consentirci di rientrare delle spese supportate. La nuova capienza del Via del Mare? Abbiamo perso qualche migliaia di posti, avendo instalato i seggiolini in tutti i settori. Ma avremo, comunque, uno stadio da 34mila spettatori, e sarà ad alto godimento”.

Intanto procede in maniera spedita la campagna abbonamenti. Alle 19 di ieri sera si è sfondato il tetto dei cinquemila, toccando la quota di 5.309 sottoscrizioni, delle quali: 2.606 in Curva Nord; 214 in Curva Sud; 954 in Tribuna Est; 313 in Distinti; 353 in Distinti S/O YRKC (più 215 tessere omaggio per gli under 14); 310 in Centrale Inferiore; 517 in Centrale Superiore; 42 in Poltronissime. 

Salentosport

Altri articoli di "Società"
Società
21/07/2019
Nell’assemblea del 18 luglio l’assemblea dei ...
Società
21/07/2019
Le nozze tra il fondatore del Lovers Film Festival e il suo compagno, si sono svolte ad ...
Società
19/07/2019
Diritto di precedenza per i mezzi provenienti da via Diaz ...
Società
19/07/2019
L’associazione Apulia Stories restituisce gli spazi ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui