Detenuto aggredito nel penitenziario di Lecce, ricoverato in codice rosso

mercoledì 26 giugno 2019

L’episodio è accaduto ieri: l’autore avrebbe seri problemi psichiatrici.

Aggredito da altri detenuti, finisce in codice rosso. È accaduto ieri nel penitenziario leccese: vittima un italiano di circa 35 anni. Uno degli aggressori avrebbe problemi psichiatrici, precedentemente ristretto presso l’ex penitenziario psichiatrico di Barcellona Pozzo di Gotto. Immediato l’intervento dei pochi poliziotti in servizio, i quali lo hanno immediatamente soccorso con l’ausilio dei sanitari dell’istituto penitenziario. Il malcapitato è stato trasferito immediatamente presso il nosocomio leccese in codice rosso tramite il 118, giunto in ospedale è stato ricoverato presso il reparto di rianimazione in coma farmacologico.   

Sono in corso le indagini interne della polizia penitenziaria per individuare gli autori all’autorità giudiziaria: “Questo episodio -denuncia il vice segretario regionale Osapp, Ruggiero Damato- fa emergere la difficoltà della gestione di detenuti con problemi di tossicodipendenza e di malattie mentali all’interno dei penitenziari dopo la chiusura degli ospedali psichiatri giudiziari che di fatto non dovrebbero essere ristretti in carcere ma in strutture specifiche c, ma di fatto scaricati sul sistema penitenziario e sulla Polizia penitenziaria”.  

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
16/07/2019
Attività di sensibilizzazione del Coordinamento ...
Lecce
16/07/2019
Arrivano gli auguri del mondo universitario e delle istituzioni per il successo ottenuto. ...
Lecce
16/07/2019
L’ex assessore, insieme ai rappresentanti di Sentire ...
Lecce
16/07/2019
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della ...
Con il professor Mauro Minelli, fresco di nomina di responsabile per il SUD Italia della Fondazione di Medicina ...
clicca qui