Canile sanitario, oggi il dissequestro dell’immobile. L’amministrazione pensa ad un gattile

mercoledì 26 giugno 2019

L’assessore Angela Valli è in contatto con la Regione per il reperimento delle risorse finanziarie.

Dissequestrato il canile sanitario comunale di Via Borgo San Nicola. Dopo la chiusura del canile, l’amministrazione comunale aveva proceduto al trasferimento, completato a marzo 2018, di tutti i cani presenti presso il Rifugio “Errant” di Tricase. L’amministrazione sta inoltre procedendo alla messa in esercizio del nuovo canile sanitario, sito in località Caracci-Repelle. La notifica da parte del Nucleo Investigativo della Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale al sindaco Carlo Salvemini, secondo quanto disposto dalla Procura della Repubblica di Lecce,

“Siamo contenti -sottolinea l’assessore del Comune di Lecce, Angela Valli- di poter ritornare in possesso di questo importante immobile che, opportunamente ristrutturato, potrà essere destinato ad un nuovo utilizzo. Intendiamo infatti dotare la città, che ne è ancora sprovvista, di un gattile a supporto del servizio soccorso felini incidentati o feriti. Siamo già in contatto con la Regione Puglia al fine di reperire le risorse necessarie per ristrutturare l’immobile e renderlo adeguato alle nuove esigenze”.

 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
14/10/2019
Gli incidenti entrambi a Lecce, a distanza di poche ...
Lecce
14/10/2019
Un nuovo progetto del settore Lavori Pubblici per garantire ...
Lecce
14/10/2019
Dopo le numerose segnalazioni sono stati intensificati i ...
Lecce
14/10/2019
Sciopero nazionale organizzzto da Cgil. Appalti nelle ...
Digrignare i denti fino a consumarli nel tempo, svegliarsi col mal di testa o con le gengive sanguinanti è una ...
clicca qui