Seria A, formalizzata domanda d'iscrizione. Ottime notizie su utilizzo del "Via del Mare"

martedì 25 giugno 2019

I lavori sull'impianto procedono bene e il club ha potuto indicarlo come utilizzabile da subito.

Con estrema puntualità frutto di un’impeccabile programmazione, il Lecce ha assolto agli obblighi del caso preludenti la presentazione della domanda per l‘iscrizione in Serie A. Il club giallorosso ha rispettato le tempistiche riuscendo inoltre ad indicare lo stadio Via del Mare come immediatamente utilizzabile in vista dell’inizio del campionato.

Questa la nota ufficiale del club: “L’U.S. Lecce comunica di aver presentato in data odierna, ai competenti organi federali, la documentazione relativa al rilascio della Licenza Nazionale prevista per la partecipazione al Campionato Serie A 2019/20.

Si significa a tal proposito che l’U.S. Lecce ha, al contempo, prodotto la dovuta documentazione attestante il crono programma degli interventi di adeguamento riguardanti lo stadio Via del Mare ai fini della rispondenza ai criteri Infrastrutturali del Sistema Licenze Nazionali FIGC. Tale documentazione, in base alle vigenti normative, ha consentito l’iscrizione sin da subito con l’indicazione dello stadio Via del Mare.

Si ringraziano le società sportive FC Crotone e Frosinone Calcio, le rispettive Amministrazioni Comunali e le competenti Autorità Provinciali di pubblica sicurezza per la disponibilità e collaborazione dimostrate.

Sempre in data odierna è stata inviata alla COVISOC e alla Lega A la documentazione completa inerente i Criteri Economico – Finanziari”.

Fonte: Salentosport.net

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
22/07/2019
La squadra di mister Liverani, se dovesse andare avanti, potrebbe incontrare agli ...
Calcio
22/07/2019
Continuano le operazioni di mercato in casa Lecce: non si sblocca Yilmaz, attesa per ...
Calcio
21/07/2019
Il calciatore spiega la propria emozione di esordire in ...
Calcio
21/07/2019
Ultimate le prime visite mediche e conclusi i primi test ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui