Successo per la "Scalata delle Veneri": vincono Tundo e Conte

lunedì 24 giugno 2019

Archiviata con successo la 10°edizione della “Scalata delle Veneri”: a Parabita, conquistano il podio Gianluca Tundo (“Asd Club Correre Galatina”) ed Elena Conte (“A.S. Atl. Taviano 97 Onlus”).

Grande partecipazione a Parabita, per la 10°edizione della “Scalata delle Veneri” che si è svolta, nella mattinata di oggi 23 giugno 2019, a cura dell’Associazione “Podistica Parabita” guidata dal presidente Antonio Leopizzi. La gara di circa 10 Km era valida come ottava tappa del circuito
podistico “Salento Tour 2019” e il percorso ha interessato il Centro storico, il “Parco Archeologico delle Veneri” (caratterizzato dalla presenza dell’omonima Grotta), la “Collina di Sant’Eleuterio” (200mt. s.l.m. punto più alto del Salento) e la macchia mediterranea con vista panoramica sul mare.

Sotto una leggera pioggerellina, alla partenza hanno preso parte circa 600 atleti, provenienti da ogni parte del Salento e non solo.

Per la classifica generale maschile, il primo in assoluto è stato il galatinese Gianluca Tundo, tesserato con l’Asd “Club Correre Galatina” (00:37:14) il quale si è aggiudicato la vittoria dell’edizione 2019 della “Scalata delle Veneri”.  Lo scorso 3 giugno, ha pure incassato la vittoria alla 10Km di Corigliano d’Otranto, aggiudicandosi l’11° edizione del Trofeo “Città dell’Olio” e lo scorso novembre, pure la seconda edizione della “Corri Novello” che si è svolta a Leverano.  

Secondo posto invece per Marco Gregoriadis “GPDM Lecce” (00:38:45) e terzo per l’atleta Daniele Leggio “Asd Tre Casali” (00:39:10). A piazzarsi al quarto posto, Gianluca De Salvo “La Mandra Calimera” (00:39:16) e al quinto, Antonio Imperiale “Saracena Atletica” (00: 39:20).

Per la classifica generale femminile, la prima in assoluto è risultata Elena Conte di Melissano, tesserata con l’As. “Atlet. Taviano 97 Onlus” che in (00:45:11) ha trionfato prima tra le donne.                                             

Il 31 marzo scorso, Elena Conte ha raggiunto inoltre il gradino più alto nella terza edizione del “Cross della Grecia Salentina – Memorial Donato Zacheo”, evento organizzato dall’”Asd Grecia Salentina Martano “.

Secondo posto invece per l’atleta di casa, Sara Grasso della “Podistica Parabita” (00:45:50). Quest’ultima è risultata vincitrice nelle edizioni del 2011, 2016 e 2017 della “Scalata delle Veneri”. Terzo, per Alessandra Scatigna “Salento is Running” con (00:46:14).

A piazzarsi al quarto posto, invece, Anna Solazzo “Salento is Running” (00:46:37) e al quinto, Fabiola Parlati “Podistica Parabita” (00:47:16).

Abbastanza partecipata è stata la camminata veloce non competitiva di 7 Km per cittadini e praticanti del “Walking” a cura dell’“Asd Walking Parabita” per la quale non è stata prevista nessuna classifica. “Abbiamo vissuto una giornata all’insegna dello sport. Ringrazio tutti gli atleti che hanno partecipato a questa decima edizione della Scalata delle Veneri 2019 e coloro che si sono prodigati per l’organizzazione della manifestazione” afferma il presidente della “Podistica Parabita”, Antonio Leopizzi. 

Nel corso della mattinata, durante la fase delle premiazioni era presente anche il sindaco di Parabita, Stefano Prete.  Il primo cittadino, ha rivolto un sentito ringraziamento allo staff organizzatore dell’evento, formulando i suoi migliori auguri per le prossime edizioni.

Fonte: Area comunicazione.

 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
19/11/2019
Un grande CT Maglie conferma la serie A1 per il 2020: ...
Altri Sport
19/11/2019
Altro successo casalingo per la Camer Gas & Power Galatone. Volley: la Camer Gas ...
Altri Sport
18/11/2019
Due secondi sono bastati a Wilber Caicedo Montano, al suo ...
Altri Sport
18/11/2019
Un avvio deciso, molto sostenuto in fase offensiva, quello del complesso di mister Stomeo ...
La MCS è una patologia rara, oscura e difficile da diagnosticare. Fino a qualche anno fa veniva curata in un ...
clicca qui