Sparano fuochi davanti alla chiesa di Santa Chiara, due 21enni incastrati da un video

lunedì 24 giugno 2019
L'episodio è avvenuto qualche mese fa.  

Accendono fuochi d'artificio in piazzetta Vittorio Emanuele e si fanno riprendere con un cellulare: un episodio accaduto qualche mese fa che ha avuto un epilogo solo begli ultimi giorni. Il filmato, divenuto virale, è arrivato sui telefoni di alcuni agenti della Sezione Volanti polizia che hanno identificato e denunciato i responsabili. Si tratta di due 21enni leccesi che ora dovranno rispondere di accensione pericolosa di fuochi d'artificio: nel filmato i due si lasciano riprendere da un capannello di persone mentre scherzosamente innescano alcuni fuochi d’artificio. I due 21enni, inoltre, erano stati più volte controllati insieme dagli agenti della Sezione Volanti e indagati recentemente quali autori di una rissa.

"Piazzetta Santa Chiara" è uno dei luoghi prediletti della movida cittadina è da qualche tempo oggetto di controlli da parte degli agenti della Questura, volti al ripristino delle legalità, anche sotto il profilo amministrativo.

La piazza, luogo d’incontro di giovani - spesso anche minorenni- è di frequente oggetto di segnalazioni per episodi di illegalità, quali spaccio di stupefacenti, presenza di persone in stato di ebrezza alcolica, e, da ultimo luogo di accensione pericolosa di materiale esplodente. In prossimità dei fine settimana, sono stati infatti sparati più volte fuochi d’artificio in violazione della normativa posta a garanzia della tutela dell’incolumità fisica.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
12/11/2019
Allerta meteo arancione diramata dalla Protezione Civile: ...
Cronaca
12/11/2019
La banda in fuga con un bottino da migliaia di ...
Cronaca
12/11/2019
Polemiche per la mancata chiusura delle scuole a ...
Cronaca
12/11/2019
L'operazione si è conclusa stamattina: nei guai un ...
Si possono ottenere grandi risultati (compresa la perdita di peso) con un regime alimentare che prevede la riduzione ...
clicca qui