Tensione a Palazzo Gallone, il sindaco sfiducia la vice e un assessore

domenica 23 giugno 2019

La svolta nelle scorse ore con i decreti che hanno sottratto a entrambi le deleghe precedentemente assegnate.

Scossone a Palazzo Gallone, dove il sindaco di Tricase, Carlo Chiuri, ha sfiduciato la sua vice, Antonella Piccinni (area Udc), e l'assessore Mario Turco (area Lega), revocando loro, con propri decreti (26 e 27 del 21 giugno 2019), le deleghe che aveva assegnato. Nella motivazione addotta dal sindaco per scaricare i due componenti della giunta ci sarebbe il "venir meno del rapporto di fiducia".

La vicesindaco aveva la delega a igiene ambientale, verde pubblico, servizi cimiteriali, patrimonio e manutenzione, attività produttive, politiche finanziarie, mentre l’assessore quelle a politiche del lavoro, valorizzazione e salvaguardia dell’ambiente, traffico e mobilità, organizzazione e personale, Polizia locale.

Ma l’esecutivo Chiuri potrebbe vedere a rischio, secondo alcune indiscrezioni, anche altre figure, nella volontà di rinnovare l’azione amministrativa e di rilanciarla.

Altri articoli di "Politica"
Politica
18/07/2019
Dopo la sentenza della Consulta i consiglieri hanno ...
Politica
18/07/2019
Scoppia la polemica sulla mancata presenza della ...
Politica
17/07/2019
Applicata la Legge Severino nei confronti del primo ...
Politica
17/07/2019
Dalla consigliera di parità della Regione Puglia partita una diffida al sindaco. ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui