Campionato nazionale di calcio per medici, partecipa anche Lecce

venerdì 21 giugno 2019

Sarà la Toscana ad ospitare la 17ma edizione dei Campionati Italiani di Calcio riservati ai medici.

Otto squadre, tra cui per la prima volta anche la squadra rappresentativa dell’Ordine dei Medici di Lecce, si ritroveranno dal 23 al 30 giugno a San Vincenzo, in provincia di Livorno. La manifestazione è organizzata dall'Associazione Nazionale Medici Calcio, con il patrocinio del Comune di San Vincenzo ed in collaborazione con l'ACSI che metterà a disposizione il suo apparato, arbitri e il giudice sportivo. Al campionato 2019 parteciperanno, oltre a Lecce, le squadre di Cosenza, Melito Porto Salvo, Napoli, Taranto, Milano-Brianza, Palermo e Trinacria Palermo. Saranno formati due gironi di quattro squadre ciascuno che si affronteranno in gare di sola andata a partire da lunedì 24, per dare forma ai tabelloni dei quarti. Sabato 29 si terranno le finali per terzo e quarto posto e per l'assegnazione del titolo. Le partite si giocheranno sempre di pomeriggio presso l'impianto sportivo "Piero Biagi" dotato di due campi in erba naturale. La composizione dei gironi e del calendario è prevista per la sera di domenica 23, alle 21,30, nel corso della cerimonia inaugurale dei campionati in programma nel quartier generale delle squadre, il Garden Toscana Resort. Come nelle altre edizioni all'evento sportivo è abbinato un congresso scientifico presieduto dal dottore Gianni Borrelli (Presidente dell'ASD Nazionale Medici Calcio) articolato in tre giornate, sul tema "Prevenzione e trattamento delle patologie dello sport correlate". “Ci apprestiamo a fare questo campionato nazionale con la massima concentrazione e consapevoli della forza della nostra squadra” ha dichiarato il mister dei Salentini Enzo Russo “Anche se siamo partiti solo da un anno proprio con l’obiettivo di partecipare a questo campionato, abbiamo già avuto la soddisfazione di vincere la prima edizione del Campionato degli Ordini e delle Professioni contro squadre ben più attrezzate e blasonate di noi come quella dell’Ordine degli Avvocati. La nostra è una bella realtà” prosegue Russo “e nonostante le molte assenze legate soprattutto a motivi professionali per la ben nota carenza di medici, che si acuisce in questo periodo dell’anno, sono sicuro che i medici-calciatori che giocheranno daranno come sempre il massimo”.  La squadra dell’OMCeO di Lecce, capitanata dal dott. Agostino Ciucci, si avvarrà, come fuori-quota, della presenza dell’esperto portiere Massimo Negro, che da subito si è detto entusiasta di poter partecipare a questa avventura. “È un evento che oserei definire storico perché è la prima volta che una rappresentativa di Medici Salentini partecipa ufficialmente al Campionato Nazionale” afferma il Responsabile dott. Domenico Rocco “ed ovviamente anche se rimaneggiati speriamo di rappresentare al meglio la nostra categoria. Ma, al di là del risultato finale, il nostro obiettivo era principalmente esserci e nonostante tante difficoltà l’abbiamo conseguito, anche grazie al nostro sponsor Caroli Hotel. Credo che sarà comunque una bella e significativa esperienza”. I calciatori-medici sono noti anche per le loro iniziative a scopo benefico e quest'anno devolveranno delle somme in denaro ad alcune associazioni che operano in favore delle comunità locali e in particolare delle fasce più bisognose: la Croce Rossa Italiana e Misericordia di San Vincenzo e l'associazione campana "Nati per leggere". Inoltre verrà donato anche un defibrillatore semiautomatico al campo "Biagi".

 

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
12/11/2019
Dopo la bufera di polemiche seguite a Lazio-Lecce e in ...
Calcio
12/11/2019
Conferme in testa e in coda alla classifica di Promozione dopo la decima giornata di ...
Calcio
11/11/2019
Stop non meritato per la Deghi Calcio in casa di una big. Rientro senza punti per Antonio ...
Calcio
10/11/2019
Ondata di polemiche per le decisioni arbitrali in occasione ...
Si possono ottenere grandi risultati (compresa la perdita di peso) con un regime alimentare che prevede la riduzione ...
clicca qui