Festa di Sant'Oronzo, stesso schema dell'anno scorso. Foresio: "Ordine e decoro"

venerdì 21 giugno 2019
Le indicazioni per la sistemazione di fiera mercato e luna park nel corso della riunione di Giunta di ieri.  

Festa di Sant'Oronzo, si replica lo schema dell'anno scorso. Le direttive per i festeggiamenti in onore del santo Patrono- e in particolare la sistemazione della fiera- mercato nel centro storico e del parco giostre - sono state illustrate e approvate dall'assessore al ramo Paolo Foresio nel corso della prima riunione di Giunta del Salvemini bis.

“Si ritiene che le scelte fatte per la scorsa manifestazione, che ha visto la partecipazione di un maggior numero di operatori, siano state adeguate in ordine al rispetto del decoro, dell’ambiente, della salute umana, della viabilità, nonché della quiete pubblica – si legge nell'istruttoria passata all'analisi dell'esecutivo - resterà invariata anche l’ubicazione del “Parco Giostre”, nel Piazzale antistante lo Stadio, in quanto il numero e le dimensioni delle attrazioni, il rumore del loro funzionamento unitamente alla diffusione di suoni con accompagnamento musicale, non possono trovare altro sito se non in un’area di facile accesso, non densamente abitata e dotata di ampi spazi in cui parcheggiare sita a ridosso della tangenziale”. Nessun passo indietro neanche sulla scelta di spostare gli ambulanti di panini da via Costa al piazzale dello stadio per motivi di ordine igienico-sanitario e di sicurezza. La fiera anche quest'anno si snoderà sullo stesso percorso individuato l’anno precedente.

Via XXV Luglio solo lato dx da Via Matteotti a Via S. Trinchese e solo lato sx da Via Trinchese fino a Via Fazzi; Viale Marconi solo lato sx,; Via Cavallotti ambo i lati corsia interna (anche operatori del mercato di piazza Libertini) fino a Via Costa; Viale Lo Re solo lato dx spalle allo spartitraffico del cinema Massimo sino a Porta San Biagio esclusa, ; Via Costa entrambi i lati; Area attigua al Parco Giostre e prospiciente la curva Nord dello Stadio Comunale posta tra la struttura di prefiltraggio e Viale Giovanni Paolo II, destinata alla somministrazione e vendita di alimenti e bevande effettuata con mezzi attrezzati “SPAB”. La fiera nel suo complesso dovrebbe ospitare un numero complessivo di 211 posteggi, un numero maggiore di commercianti rispetto a quelli autorizzati nel passato.

“Nelle prossime ore pubblicheremo il bando per i commercianti su area pubblica – fa sapere l'assessore Foresio - abbiamo ribadito che non si utiParolizzeranno i gruppi elettrogeni, causa di inquinamento acustico e dell’aria, bancarelle in alcune vie solo da un lato per garantire gli spazi giusti e rendere maggiormente piacevole la passeggiata, ordine e decoro le parole d’ordine”.

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
19/11/2019
L’iniziativa “La musica si racconta” parte dopodomani 21 novembre con ...
Eventi
15/11/2019
Tre incontri laboratori corporei a Maglie. S’intitola “RespiriAmo la ...
Eventi
09/11/2019
Il Salone apre i battenti a Lecce Fiere sabato 9 novembre dalle 10 alle 19. Taglio del ...
Eventi
08/11/2019
Ritorna per il secondo anno consecutivo a Lecce "Spazio Bio", la Mostra Mercato ...
La MCS è una patologia rara, oscura e difficile da diagnosticare. Fino a qualche anno fa veniva curata in un ...
clicca qui