Il pasticciotto arcobaleno in onore del gay pride: sarà esposto a New York

venerdì 14 giugno 2019

L’idea è di Angelo Bisconti, il pasticcere di Campi salentina già famoso per il pasticciotto Obama.

Un “pasticciotto arcobaleno” per celebrare il 50° anniversario dei moti di Stonewall che a New York sancirono la nascita del primo movimento di liberazione gay. Lo ha realizzato il pasticcere Angelo Bisconti, nel suo laboratorio di Campi Salentina. Un cuore di crema pasticcera e frutti di bosco racchiuso in una frolla decorata, nella parte superiore, con una glassa arcobaleno. L’idea è nata dall’incontro con l’associazione salentina LeA, in prima linea per la difesa dei diritti di omosessuali e transessuali. Grazie ad un sistema, ideato dai due giovani designer salentini Matteo Perrone ed Alessio Spampinato, che utilizza la resina per mantenere intatto il cibo, il pasticciotto arcobaleno è pronto a raggiungere New York, dove sarà esposto nello storico locale di Christopher Street come simbolo dell’orgoglio gay.

Altri articoli di "Curiosità"
Curiosità
20/09/2019
Con quasi 434mila hashtag, è Otranto il borgo Italiano più cliccato di ...
Curiosità
19/09/2019
Sono trascorsi 25 anni dalla visita di Papa Giovanni Paolo II a Lecce. Il 17 e 18 ...
Curiosità
16/09/2019
Le schedine sono state giocate al punto vendita ...
Curiosità
15/09/2019
Un'accoglienza calorosa e festosa quella che ha circondato ...
 Stress ambientali, malattie infiammatorie da alimenti, consumo eccessivo di zuccheri raffinati, alimenti ...
clicca qui