Lite in casa per futili motivi, 26enne aggredisce la madre: arrestato

domenica 9 giugno 2019
Il giovane, già noto alle forze dell'ordine, ha aggredito anche i carabinieri.

Durante una lite, l'ennesima, scaturita per futili motivi ha aggredito fisicamente la madre. È accaduto ieri a Neviano, dove un 26enne del posto, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri della stazione locale. Quando i militari sono intervenuti a seguito di una segnalazione il giovane, non pago per quanto aveva già fatto, ha cercato invano di opporsi all'arresto con calci e spintoni. La madre del 26enne, poi soccorsa, ha riportato un edema facciale. Il giovane si trova ora agli arresti domiciliari.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/11/2019
L’incidente sulla provinciale che collega Galatina a ...
Cronaca
17/11/2019
Un balordo, al momento ignoto, nel pomeriggio di ieri si ...
Cronaca
17/11/2019
È scomparso nelle scorse ore uno dei volti più noti del volontariato ...
Cronaca
17/11/2019
Il colpo nella serata di ieri a Veglie: si cerca il bandito ...
Uno spot della Regione Puglia con Lino Banfi sottolinea il rischio dell’influenza del falsi miti sui vaccini: dal ...
clicca qui