A scuola di gentilezza: a Maglie premiazione del concorso dedicato agli scolari

martedì 28 maggio 2019
Oggi nella sala “Gino De Jaco” la cerimonia di premiazione:temi e disegni sul tema “Io scelgo la gentilezza e il rispetto”.

Si terrà oggi, martedì 28 maggio, alle ore 18.30 nella sala “Gino De Jaco”, annessa alla chiesa di SS. Medici, la cerimonia di premiazione della terza edizione del concorso dedicato agli alunni della scuola primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado (biennio).

Il tema su cui si sono cimentati  gli alunni con disegni, testi e video è “Io scelgo la gentilezza e il rispetto. Io sarò un guerriero”. L’obiettivo del Cif, che da tre anni promuove il concorso, è quello di concorrere all’educazione delle nuove generazioni facendo riflettere i bambini sul fenomeno del bullismo  presente anche a scuola. La gentilezza e il rispetto, quindi, contro ogni tipo di prevaricazione. I ragazzi saranno premiati con dei buoni-libro.
Al concorso hanno partecipato: la direzione didattica Principe di Piemonte, l’Istituto comprensivo  di Maglie, Istituto comprensivo di Scorrano, Liceo Capece e IISS Mattei.  Numerosissimi i disegni dei bambini (più di 300) a testimonianza dell’attualità del tema e dell’impegno dei docenti che hanno coordinato i lavori. Tutti i disegni saranno esposti nella sala attigua alla “De Jaco” fino al 30 maggio (per prenotazione tel. 3383890825) .
La premiazione sarà preceduta da una tavola rotonda coordinata da Fernando D’Aprile, direttore di Piazzasalento. Vi prenderanno parte le dirigenti degli istituti che hanno partecipato al concorso: Mariastella Colella, Anna Rita Cardigliano, Martinella Biondo, Gabriella Margiotta, Maria Maggio.
Altri articoli di "Scuola"
Scuola
23/07/2019
I dati resi noti dal Miur: in testa le tre regioni del Sud ...
Scuola
11/07/2019
Una mostra colorata di opere e lavori dei piccoli alunni ...
Scuola
20/06/2019
Le classi coinvolte hanno partecipato al Concorso ...
Scuola
19/06/2019
È partita questa mattina la maturità con gli ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui