Ruba bici ma viene incastrato dalle telecamere: fermato mentre è ancora in sella

venerdì 24 maggio 2019

L’uomo è stato sorpreso in fuga sulla ss 274, allo svincolo per Presicce-Acquarica.

È stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato Mirko Capone, 41enne di Melissano, pizzicato dalle telecamere di videosorveglianza dopo aver sottratto una bici: i carabinieri della stazione di Castrignano del Capo insieme ai colleghi di Salve si sono subito adoperati per fermare l’uomo, riuscendo a intuire la via di fuga e a intercettare il fuggitivo, ancora in sella, a circa 10 km lungo la Ss 274 all’altezza dello svincolo Presicce - Acquarica in direzione Gallipoli.

Accompagnato in caserma, veniva denunciato, mentre la bici, oggetto di furto, tornava al legittimo proprietario.

Nei guai, per furto aggravato, anche Pierluigi Calignano, 30enne di Nardò, che dovrà espiare tre anni e 7 mesi in carcere per il reato commesso nel 2016.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
15/10/2019
Distrutte bare e mezzi della ditta "San Giovanni" ...
Cronaca
15/10/2019
L’assessore salentino ha ricevuto questa mattina ...
Cronaca
15/10/2019
Il furto in un bar di Cutrofiano dotato di telecamere che ...
Cronaca
15/10/2019
Continu a crescere il numero di partorienti che scelgono ...
La sensibilità al glutine produce gli stessi sintomi della sindrome del colon irritabile: meteorismo, pancia ...
clicca qui