Serie B: Palermo retrocesso in C, Lecce in A e gli altri verdetti del campionato

martedì 21 maggio 2019

Con la conclusione della regular season, per quanto riguarda il campionato di serie B, sono arrivati già alcuni verdetti dati dai risultati sul campo. Tuttavia le ultime vicende che riguardano il Palermo, già protagonista di vicissitudini societario che ne avevano compromesso in parte il finale del girone di andata e l’avvio di quello di ritorno, capovolgono e sovvertono alcune dinamiche, per un campionato che già era stato legato a questioni non propriamente di carattere sportivo.

Palermo in serie C

Con la retrocessione d’ufficio del Palermo in serie C, cambiano quindi le cose, sia in ottica di play-off, sia per quanto riguarda i play-out, che sono di fatto saltati, con Venezia e Salernitana salve, mentre sono retrocesse in C, Foggia, Padova e Carpi, per via dei risultati ottenuti sul campo. Nella parte alta della classifica, dopo il Brescia, festeggia anche il Lecce di Fabio Liverani, che coglie la doppia promozione, dopo quella che aveva portato la formazione salentina dalla serie C alla B, tornando in serie A dopo sette stagioni, di cui sei militando in Lega Pro/Serie C.

Il punto della situazione sul campionato cadetto 2018-2019

Il campionato di serie B di quest’anno ha regalato molte emozioni, vissute sia sul campo, sia fuori da esso: tuttavia si preannunciano dei play-off molto interessanti, visto che le squadre partecipanti sono state protagoniste di questa stagione, sin dalle primissime battute. Pensare ad esempio al campionato di Pescara, Benevento, del Verona stesso o dello Spezia, senza dimenticare il Cittadella o il Perugia. Per Benevento e Verona, ci sarà quindi l’occasione di centrare la promozione in massima divisione, dopo solo una stagione in B, quando la formazione sannita e quella scaligera assieme al Crotone retrocessero nella serie cadetta.

Verso i play-off

Chissà se il Perugia, che di fatto accede ai play-off al posto del Palermo, saprà sfruttare al meglio tale occasione. Prima di tutto bisogna però centrare l’obiettivo di superare il primo turno, per accedere alla fase delle semifinali, dove ad attendere la squadra vincente del confronto tra Verona-Perugia e Spezia-Cittadella, ci saranno Pescara e Benevento. Due squadre speculari, che hanno effettuato un ottimo campionato di serie B, dove specialmente il cammino degli uomini di Pillon, durante la prima parte della stagione, era stato davvero spettacolare ed entusiasmante; per quanto riguarda le quote e scommesse sulla Serie B relative ai turni di play-off della stagione 2018-2019, ci saranno informazioni in costante aggiornamento, in atteso dell’esito di questo finale di stagione per il campionato di serie B.

Il Verona e le aspettative per la prossima stagione

Sorprende anche il colpo di coda del Verona di Aglietti, che ha saputo concludere al meglio la stagione, ribaltando i risultati proprio durante gli ultimi turni di regular season, con due vittorie e un pareggio, ottenute durante le ultime gare di campionato. E’ stato un campionato dominato durante l’ultima parte dal Brescia di Eugenio Corini, che ha saputo puntare sia sulle qualità individuali di calciatori come Alfredo Donnarumma, sia sulle caratteristiche di gioco del collettivo. Anche il Lecce di Fabio Liverani ha effettuato un girone di ritorno di livello eccelso, ottenendo la promozione in massima divisione durante l’ultima giornata, con carattere e determinazione. Due squadre che potranno ora concentrarsi sul prossimo campionato di serie A, in attesa di conoscere quale sarà la terza formazione che ritroveranno in massima divisione, dopo il termine dei play-off.  

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
22/06/2019
Banca Popolare Pugliese, per il settimo anno consecutivo, riceve nell’ambito dei ...
Redazionali
31/05/2019
La famiglia Cantele celebra la ventesima vendemmia e ...
Redazionali
31/05/2019
Il prossimo weekend, sabato 1 e domenica 2 giugno, apre al ...
Redazionali
29/05/2019
Il Centro Benessere ed Estetica avanzata Relaxharmony di Lecce è l’unico nel ...
La Commissione europea ha pubblicato il 6 giugno 2019 il rapporto “European Bathing Water Quality in 2018”, ...
clicca qui