Il gelo non molla la presa: nella notte temperature sotto i 3°

mercoledì 8 maggio 2019

Questa mattina abbiamo toccato l'apice di questa insolita quanto incisiva ondata di freddo artico a poche settimane dall'estate meteorologica.

Il cielo sereno e i venti molto deboli hanno infatti determinato le condizioni ideali per un ottimo irraggiamento notturno: ecco che, quindi, le temperature sono crollate nelle zone interne e nelle vallate.

Tutt'altro mondo, come al solito, il Gallipolino e i gli estremi settori meridionali, dove si è fatto decisamente sentire l'effetto mitigatore delle acque del mare.

Di seguito, le minime più significative di oggi:

-Martina Franca (TA): 2.3°

-Taurisano (LE): 3.6

-Cisternino (BR): 3.8°

-Lequile (LE): 4.4°

-San Pancrazio (BR): 5.0°

-Felline (LE): 5.3°

-Lecce ovest (LE): 5.7°

-Nardò (LE): 6.3° 

Le fredde correnti artiche cederanno gradualmente il posto ad aria decisamente più mite in arrivo da ovest.

Le temperature saranno quindi in progressivo aumento, sensibile nella giornata di sabato 11. Ma sarà "un fuoco di paglia": tra domenica 12 e lunedì 13, infatti, prenderà corpo una nuova ondata di maltempo a carattere freddo, con piogge ed un ennesimo sensibile calo delle temperature.

Supermeteo
 

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
22/10/2019
Secondo i principali modelli di calcolo la via d'uscita dall'assoluto dominio ...
Meteo
21/10/2019
Una vasta struttura altopressoria domina i settori centro-orientali europei con ...
Meteo
19/10/2019
Cielo sereno o poco nuvoloso, con temperature stazionarie o in lieve incremento (max ...
Meteo
18/10/2019
Ancora instabiità di stampo estivo: attenzione ...
Sovrappeso e obesità sono grandi problemi che colpiscono sempre più bambini (con percentuali preoccupanti ...
clicca qui