A Caprarica Catena Fiorella apre le attività della “Community Library"

martedì 30 aprile 2019
Oggi, 30 aprile, a Caprarica con la presentazione del libro "Tutte le volte che ho pianto" prende il via l'attività della libreria di Cortile e di Campagna. Obiettivo: promuovere la lettura e la cultura.

Taglio del nastro oggi per la nuova Biblioteca di Cortile e di Campagna del Comune di Caprarica di Lecce, progetto tra i vincitori dell’Avviso pubblico SMART-IN per la promozione del patrimonio culturale, attivato dalla Regione Puglia per la realizzazione di Community Library.

Ad inaugurare l’avvio delle attività ci sarà Catena Fiorello, scrittrice, autrice e conduttrice televisiva, che presenterà il suo nuovo romanzo "Tutte le volte che ho pianto" Edizione Giunti.

L'evento rappresenta l'incipit di una serie di appuntamenti, volti alla promozione della lettura, che vede protagonista un'autrice dal grande seguito. Catena Fiorello parlerà del suo ultimo libro con cui dà nuovamente voce alle ansie, ai turbamenti, alle gioie di una donna, con una protagonista che deve affrontare tutte le difficoltà della sua vita, senza però dimenticarsi che non è così impossibile ottenere una seconda possibilità.

L’iniziativa segue l’inaugurazione della Biblioteca di Cortile e di Campagna (avvenuta in data 22 febbraio); un incontro d’autore che rappresenta l’avvio della gestione della Biblioteca itinerante affidata a Il Dado Gira, cooperativa sociale che da anni si occupa della salvaguardia dei diritti dell’infanzia, della promozione alla Lettura attraverso iniziative a cura de Il Giardino delle Nuvole libreria per ragazzi, di attività culturali e ricreative svolte grazie all’ideazione di attività didattica presso il Museo di Storia naturale del Salento, con l’obiettivo di destagionalizzare e generare valori attorno a degli stili di vita conformi al rispetto e alla sostenibilità delle risorse che caratterizzano i luoghi e le radici.

Il Dado Gira condividerà con il piccolo Comune di Caprarica di Lecce le numerose risorse presenti sul territorio, interessate negli ultimi anni da un progetto più ampio di valorizzazione basato sullo sviluppo sostenibile, sulle radici del passato come àncora sulla quale poggiare il futuro.

Un avvio importante che vedrà, nel corso del tempo, un coinvolgimento sempre più ampio della popolazione nelle attività di promozione della lettura e di gestione della Biblioteca.

 

Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
21/05/2019
Con la conclusione della regular season, per quanto ...
Redazionali
21/05/2019
Nuovo incontro alla Biblioteca di cortile e di campagna, ...
Redazionali
15/05/2019
Sempre più spesso abbiamo la necessità di ...
Redazionali
01/05/2019
"La rete impedisce l’ingresso dei volatili in ...
Il 26 maggio sarà la “Giornata del sollievo”: un’occasione utilissima per approfondire ...
clicca qui