Omicidio del 28enne a Maglie, l'assassino si consegna ai carabinieri

giovedì 25 aprile 2019

Simone Paiano, 25 anni, ha confessato l'omicidio: all'origine del gesto probabilmente uno screzio tra i due coetanei.

Ha confessato l'omicidio di Mattia Capocelli, consegnandosi ai carabinieri. Simone Paiano, 25enne, ha ammesso di essere stato lui questa notte a puntare la pistola e ad esplodere il colpo che ha ucciso il 28enne. 
Il cerchio intorno a lui si era stretto poco dopo l'omicidio: i carabinieri avevano acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza posizionate nella zona e sopra il camioncino dei panini, per analizzare i frame che riprendevano i tragici minuti della morte.
All'origine dell'omicidio pare ci fosse uno screzio tra i due coetanei.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/05/2019
In una conferenza stampa illustrate le novità del ...
Cronaca
23/05/2019
Il rogo intorno alle 2 in pieno centro abitato. Probabile ...
Cronaca
23/05/2019
Nuovo colpo di scena nell’intricata stagione della ...
Cronaca
23/05/2019
In entrabi i casi i malcapitati hanno riportato solo lievi ferite.   Due ...
Un paziente già operato, se prenota a marzo, nel pubblico deve attendere fino a luglio: eppure la risonanza ...
clicca qui