Vertice sicurezza a Parabita: il Prefetto garantisce allerta massima in vista delle elezioni

venerdì 19 aprile 2019

Convocate le Forze dell’ordine dopo i messaggi intimidatori rivolti ai commissari prefettizi e a un ex consigliere.

Controlli serrati e maggiore attenzione sul territorio, in particolare verso i candidati alle elezioni comunali. Il messaggio, lanciato in maniera chiara, arriva da Parabita dove il prefetto Maria Teresa Cucinotta ha presieduto un vertice straordinario con le Forze dell’ordine. Nella sala consiliare del Municipio c’erano i commissari straordinari Andrea Cantadori e Gerardo Quaranta, il capitano dei carabinieri della Compagnia di Casarano Clemente Errico, il comandante provinciale della Guardia di finanza Luigi Carbone, il viceprefetto Guido Aprea, il comandante provinciale dei carabinieri Gianpaolo Zanchi, il vicario del questore Nicola Miriello, il dirigente della Digos Lecce Gabriele De Filippi, il dirigente capo della Dia, Carla Durante. Assente il terzo commissario, Sebastiano Giangrande.

Il clima molto teso nella cittadina è diventato insostenibile nei giorni scorsi quando ignoti hanno fatto recapitare una lettera di minacce ai commissari straordinari del Comune di Parabita e di intimidazioni a un ex consigliere, a pochi giorni dalla presentazione delle liste per le prossime amministrative di maggio. Nel messaggio intimidatorio, recapitato in municipio in una busta per i commissari Andrea Catandori, Sebastiano Giangrande e Gerardo Quaranta qualcuno aveva scritto: “Chi si fa i cazzi suoi, campa 100 anni. Un amico”.

Preso di mira anche Marco Cataldo, ex consigliere comunale di minoranza tra il 2010 e il 2015 e uno dei candidati sindaci nelle elezioni del prossimo maggio: in una busta, un manifesto funebre con il suo nome e cognome, il quarto recapitato negli ultimi tempi.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/05/2019
I ragazzi sono stati identificati grazie ai filmati dei ...
Cronaca
18/05/2019
L'uomo, di origini rumene, è stato arrestato in ...
Cronaca
18/05/2019
I due soggetti di Vernole sono stati arrestati dopo la ...
Cronaca
18/05/2019
Arriva la riconferma per Roberta Altavilla. Polemica da parte del gruppo di Antonio ...
Un progetto realizzato dal Bambino Gesù con la Onlus La Stella di Lorenzo, ha avviato gli screening ...
clicca qui