La Toma Maglie trova nei giovani la forza per la salvezza

venerdì 20 gennaio 2012
Dopo le vicissitudini societarie, il club magliese inanella punti importanti per la conquista dell'obiettivo stagionale in Eccellenza, grazie ai pari con Racale e Bisceglie al “Frisari” 
 
La Toma Maglie dei “baby” conferma sempre di più di possedere i requisiti per conquistare la salvezza nel campionato di Eccellenza. Dopo le vicende societarie con l'avvicendamento alla presidenza di Lillo al posto di Prete ed alle dimissioni prima del d.s. Manta e poi del tecnico Volturo, la squadra giallorossa, di recente affidata al tecnico magliese Puzzovio, sta collezionando prove interessante e punti pesanti per costruire il miracolo sportivo di questa stagione nel centrare l'obiettivo della permanenza. La conferma è giunta dal pareggio importante al Tamborino Frisari conseguito contro la vicecapolista Bisceglie diretta dall'esperto in promozioni Ragno. Una rimonta firmata dal gol del neoacquisto D'Amanzo, tornato nella scorsa settimana in giallorosso. Ed al 92' Napolitano ha sfiorato con una mezza girata una vittoria, che avrebbe avuto del favoloso.
Ed ora, alla vigilia della sfida-salvezza della Toma Maglie sul campo del Francavilla Fontana, la classifica propone i giallorossi di Puzzovio al sestultimo posto condiviso con il Tricase. La coppia leccese a quota 18 punti vanta +1 sul Vieste quintultimo; +2 su Terlizzi, Francavilla e Locorotondo; +9 sul fanalino di coda San Paolo.
Quindi in terra brindisina D'Amanzo, Ferrentino e soci giocheranno domenica un partita interessante in chiave salvezza. In palio ci saranno tre punti pesanti per il prosieguo del campionato e dove sono attesi segnali di crescita di un gruppo giovane, che cerca conferme sul campo. I giallorossi hanno dimostrato di possedere anche un gran carattere. Come la forza di non arrendersi mai, confermata nella clamorosa rimonta con il Racale dallo 0-3 al 3-3. E domenica scorsa, dopo lo 0-1, non si sono persi d'animo. Hanno tenuto testa ad una candidata al salto in serie D con calciatori come Irace, Di Rito, Tenzone e Moscelli. Addirittura i giallorossi hanno sfiorato la vittoria.  
 
Pasquale Marzotta
 
(fonte: Belpaese)
Altri articoli di "Calcio"
Calcio
11/12/2019
In una nota della società di via Costadura annunciata l’acquisizione ...
Calcio
11/12/2019
Un dono “plastic free”. È quello che la ...
Calcio
11/12/2019
L'attaccante italo-peruviano torna dopo due giornate di ...
Calcio
11/12/2019
Era l'11 dicembre del 1999, a poche settimane dall'arrivo del nuovo millennio, e al Via ...
La mortalità a causa delle patologie cerebrovascolari è ancora troppo alta, senza contare che sono la ...
clicca qui