Violenza sessuale, lesioni personali e violazione di obblighi di assistenza: in carcere 40enne

mercoledì 17 aprile 2019

Diventata esecutiva la pena di 2 anni e 8 mesi a cui l’uomo di Merine era stato condannato.

È stato arrestato dai carabinieri di Lizzanello, su ordine emesso dalla Procura da Repubblica, ufficio esecuzioni penali di Lecce, Giuseppe Ingrosso, 40enne di Merine.

L’uomo è stato condannato a 2 anni e 8 mesi perché riconosciuto colpevole dei reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare, di violenza sessuale e lesioni personali aggravate. Il 40enne è stato condotto in carcere.

 

Altri articoli di "Lizzanello"
Lizzanello
16/05/2019
Il segretario Filctem Cgil Franco Giancane: ...
Lizzanello
15/05/2019
Il Resin Food di due creatori salentini permette di ...
Lizzanello
14/05/2019
Dal 27 luglio al 20 agosto in Puglia torna la ...
Lizzanello
14/05/2019
Questa rubrica nasce con l'intento di aiutare i nostri amici animali. Inviate le vostre ...
Un progetto realizzato dal Bambino Gesù con la Onlus La Stella di Lorenzo, ha avviato gli screening ...
clicca qui