Violenza sessuale, lesioni personali e violazione di obblighi di assistenza: in carcere 40enne

mercoledì 17 aprile 2019

Diventata esecutiva la pena di 2 anni e 8 mesi a cui l’uomo di Merine era stato condannato.

È stato arrestato dai carabinieri di Lizzanello, su ordine emesso dalla Procura da Repubblica, ufficio esecuzioni penali di Lecce, Giuseppe Ingrosso, 40enne di Merine.

L’uomo è stato condannato a 2 anni e 8 mesi perché riconosciuto colpevole dei reati di violazione degli obblighi di assistenza familiare, di violenza sessuale e lesioni personali aggravate. Il 40enne è stato condotto in carcere.

 

Altri articoli di "Lizzanello"
Lizzanello
22/07/2019
I controlli amministrativi hanno messo in luce la ...
Lizzanello
11/07/2019
Una mostra colorata di opere e lavori dei piccoli alunni ...
Lizzanello
09/07/2019
La classifica è stata stilata da Nick Difino, "foodj" che ha girato la ...
Lizzanello
01/07/2019
 La polizia provinciale comunica il piano di ...
Il ginecologo Fabrizio Totaro Aprile, attivo nell’Unità Operativa dell’Ospedale “Vito ...
clicca qui