In casa 4 etti di marijuana e una pistola rubata: in manette 23enne

domenica 14 aprile 2019

Il blitz dei carabineri in un'abitazione di Racale nel pomeriggio di ieri. 

Nascondeva in casa una pistola rubata e 4 etti di marijuana: una 23enne di Racale, Vanessa Leone, è finita in manette per detenzione abusiva di arma, ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Il blitz in casa della donna è scattato nel pomeriggio di ieri: i carabinieri del Norm di Lecce hanno effettuato una perquisizione nell'abitazione che la 23enne condivide con un 24enne di Casarano, insieme ai cani antidroga del nucleo cinofili di Modugno. La 23enne, prima di far entrare i militari aveva tentato di disfarsi di una busta in cellophane con all'interno 400 grammi di marijuana lanciandola sul retro della casa dove è stata poi recuperata.
Successivamente, all’interno di una cassaforte a muro installata nella cabina armadio della camera da letto è stata rinvenuta una pistola semiautomatica marca Beretta cal.7,65, con serbatoio contenente 6 munizioni di relativo calibro, risultata rubata nel marzo del 2018 in provincia di Lecce. La perquisizione è stata estesa presso un altro domicilio di Racale di pertinenza del compagno, dove in un ripostiglio sono stati trovati 24 artifizi pirotecnici non classificati, di natura artigianale. Il materiale è stato sequestrato e il 24enne, V. V. P., è stato denunciato a piede libero per detenzione di prodotti esplodenti non classificati)

L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/04/2019
Nei guai un 46enne di Taurisano, finito in manette.  ...
Cronaca
24/04/2019
Il provvedimento è stato emesso dal Questore di Lecce dopo le ripetute ...
Cronaca
24/04/2019
In prefettura il tavolo permanente per il contratto di ...
Cronaca
24/04/2019
L'auto si è schiantata contro il new jersey in cemento nei pressi di ...
Parte dalla Puglia un nuovo progetto per chi soffre di Fibromialgia: gruppi di aiuto, sportelli informativi e di ...
clicca qui