Danneggiò l'occhio di una bambina con un ago: condannato il medico

mercoledì 10 aprile 2019

L’episodio nel 2014, quando la bimba aveva appena sei anni e si era ferita al mento in una caduta.

Avrebbe danneggiato l’occhio di una bimba con un ago mentre le suturava una lesione al mento: è stato condannato a 5 mesi di reclusione per lesioni personali colpose gravi dovute a imperizia e negligenza il medico 56enne di Spongano, in servizio al pronto soccorso di Scorrano.

L’episodio risale al 2014, quando la bimba di appena 6 anni aveva sbattuto il mento in una caduta avvenuta nel suo paese, a Nociglia. Condotta in ospedale, le furono applicati tre punti di sutura, ma, nell’occasione, la piccola lamentò un dolore all’occhio destro e, dopo una serie di verifiche, risultò che fosse rimasta ferita alla cornea dall’ago utilizzato nel pronto soccorso e che le avesse creato un danno permanente.

Per l’accaduto è stata condannata anche l’Asl come responsabile civile.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
19/05/2019
I ragazzi sono stati identificati grazie ai filmati dei ...
Cronaca
18/05/2019
L'uomo, di origini rumene, è stato arrestato in ...
Cronaca
18/05/2019
I due soggetti di Vernole sono stati arrestati dopo la ...
Cronaca
18/05/2019
Arriva la riconferma per Roberta Altavilla. Polemica da parte del gruppo di Antonio ...
Un progetto realizzato dal Bambino Gesù con la Onlus La Stella di Lorenzo, ha avviato gli screening ...
clicca qui