Sostanza caustica nel succo di frutta: grave un bambino di 5 anni

lunedì 25 marzo 2019
L'episodio in provincia di Bari: il piccolo è grave.

È ricoverato in gravi condizioni un bambino di 5 anni di un paese della provincia di Bari che, dopo aver ingerito dell'acido caustico contenuto in una bottiglietta di succo di frutta, si ritrova con lesioni all'esofago e allo stomaco. I fatti, riferiti da Repubblica, risalgono a sabato scorso, quando il bambino ha ordinato in un bar del succo di frutta. All'interno della bottiglietta però, per ragioni ancora in via di accertamento, c'era una sostanza caustica, dell'acido o della soda caustica, presumibilmente la stessa che viene utilizzata come additivo per la lavastoviglie. Il piccolo, subito dopo aver bevuto il liquido con una cannuccia, ha lamentato forti bruciori, che hanno spinto i genitori ad accompagnarlo in tutta fretta presso l'ospedale. Ora si trova ricoverato a Bari nel reparto di chirurgia pediatrica, dove gli sono state riscontrate ustioni all'esofago e allo stomaco. Le sue condizioni destano preoccupazione, il bambino è costantemente monitorato dai medici del reparto. Nei prossimi giorni sarà effettuata una nuova endoscopia, per comprendere l'entità del danno.

L'episodio è oggetto di denuncia, gli inquirenti dovranno accertare la dinamica e le eventuali responsabilità.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
18/06/2019
Chiuse le indagini dell’inchiesta coordinata dal ...
Cronaca
18/06/2019
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio ...
Cronaca
18/06/2019
La nota dell'avvocato Enrico Cimmino difensore del ...
Cronaca
18/06/2019
L'uomo è coinvolto insieme ad altre tre persone in ...
L’obiettivo della deospedalizzazione è possibile in Puglia grazie a un progetto che permette a chi ...
clicca qui