Congedo chiude le trattative con Poli Bortone: "Dialogo infruttuoso, si va avanti da soli"

lunedì 25 marzo 2019
La fase del dialogo è finita con un nula di fatto: "Abbiamo investito tutta la buona volontà possibile".

Il candidaro sindaco del centrodestra Saverio Congedo mette la parola "fine" alle trattative con Adriana Poli Bortone per affrontare uniti le amministratuve di maggio. 

"Si è chiusa ieri sera una fase intensa, assolutamente necessaria, serena ma purtroppo infruttuosa - scrive - la coalizione di centrodestra mi aveva affidato il mandato di provare ad allargare la compagine alla componente che fa capo ad Adriana Poli Bortone. Sono state giornate impegnative in cui io, Gaetano Messuti, Mario Spagnolo e i coordinatori regionali dei partiti della coalizione, abbiamo investito tutta la buona volontà possibile, ma senza riuscire a giungere ad esiti positivi. A tutti loro va il mio personale ringraziamento per l’impegno profuso".
Poi la decisione di abbandonare i tavoli delle trattive e proseguire il percorso in autonomia: 
"A questo punto il dado è tratto e da oggi si continua a guardare solo avanti a noi. Ci aspetta una campagna elettorale importante, che giunge oltretutto nel pieno di un'ondata di centrodestra che non fa che confermarsi ad ogni appuntamento elettorale, da ultimo in Basilicata. Prosegue serenamente, quindi, il lavoro già avviato per mettere a punto il programma e le liste da sottoporre agli elettori leccesi, con l’unico obiettivo di tirare fuori Lecce dal vuoto di questi ultimi 18 mesi".
Altri articoli di "Politica"
Politica
21/04/2019
A sollevare la questione Paola Mita nei confronti di ...
Politica
21/04/2019
Vicina la chiusura del piano di caratterizzazione. Mediterranea ha 30 giorni per ...
Politica
20/04/2019
Una delle ipotesi su cui ci sarà da lavorare ...
Politica
20/04/2019
Superare il piano Perrone che oggi regola, con molte ...
Mangiare abbondantemente è tipico di questi periodi di festa, ma, se la Pasqua ci ha già messi KO, ...
clicca qui