Salvemini racconta 18 mesi di governo in un manuale disponibile online

mercoledì 20 marzo 2019

Da domani sul proprio sito l’ex sindaco mette a disposizione un documento sulle attività della sua amministrazione. E intanto prosegue la campagna elettorale nei quartieri.

Da domani sarà online sul sito del sindaco uscente e candidato alle prossime amministrative, Carlo Salvemini (www.carlosalvemini.it) un piccolo manuale, scaricabile in pdf, per ripercorrere i 18 mesi della sua amministrazione: si tratta di un documento di sintesi per diffondere quanto è stato realizzato o cominciato dall'amministrazione guidata da Salvemini, suddiviso in otto brevi capitoli, corrispondenti agli ambiti strategici considerati i più incisivi sugli standard di qualità della vita della comunità, ovvero Ambiente e salute pubblica, Pratiche, spazi e gestioni culturali, Mobilità sostenibile, Cittadinanza Attiva, Periferie Sociali, Attrazione turistica, Trasformazioni e innovazioni urbane, Vocazioni e visioni della città.

Ventisei pagine di opuscolo i cui destinatari saranno i cittadini leccesi: “Nel nostro modo di amministrare ci siamo abituati a ‘render conto’ periodicamente ai cittadini e all’opinione pubblica di quanto andavamo a realizzare con l’attività di governo – dichiara Carlo Salvemini – lo abbiamo fatto in maniera continuativa quando eravamo a Palazzo Carafa, continuiamo a farlo oggi, nel momento in cui torniamo a chiedere la fiducia dei cittadini anche in ragione di quello che siamo stati capaci di fare, o di cominciare. Da oggi è online uno schema dei principali provvedimenti adottati che secondo noi è utile richiamare alla memoria in campagna elettorale. Non solo perché è un lavoro di diciotto mesi del quale siamo orgogliosi, ma anche perché aiuta a comprendere quale sarà il solco nel quale vogliamo continuare ad amministrare: quello di una città sostenibile, inclusiva, capace di cambiare sé stessa per migliorarsi”.

Si comincia dall’ambiente (emergenze Ex Saspi ed Ex Aspica, miglioramento del servizio di raccolta differenziata e le azioni di contrasto all'abbandono dei rifiuti, potenziamento dei parchi urbani, investimento sul verde pubblico e sul risparmio energetico), passando per la valorizzazione degli immobili comunali, la mobilità e la cittadinanza attiva; e ancora il contrasto alle marginalità con i programmi e i progetti di inclusione sociale e lavorativa, le politiche per l'equità sociale, la promozione di azioni e reti di solidarietà, le iniziative di contrasto alle povertà educative, le iniziative culturali nelle periferie, l’avvio della redazione del Piano di abbattimento delle barriere architettoniche, le politiche per la casa, le politiche per la sicurezza urbana.

Si parlerà anche di turismo, delle trasformazioni urbane e dei cantieri, fino alle visioni strategiche messe in atto.

Intanto, prosegue la campagna elettorale in tandem con Alessandro Delli Noci “Per strada. Nei quartieri” che sta portando il candidato sindaco ad incontrare cittadini, commercianti e residenti nei rioni del capoluogo salentino.

Domani nuova tappa nel quartiere Casermette, a partire dalle 10 nei pressi del Bar Stop. Venerdì 22 marzo mattina sarà la volta di Villa Convento, con ritrovo alle 10 davanti all'Ufficio Postale e sabato 23 marzo quella di Borgo San Nicola, con ritrovo di fronte alla chiesa di San Nicola.

 

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
21/04/2019
A sollevare la questione Paola Mita nei confronti di ...
Politica
21/04/2019
Vicina la chiusura del piano di caratterizzazione. Mediterranea ha 30 giorni per ...
Politica
20/04/2019
Una delle ipotesi su cui ci sarà da lavorare ...
Politica
20/04/2019
Superare il piano Perrone che oggi regola, con molte ...
Mangiare abbondantemente è tipico di questi periodi di festa, ma, se la Pasqua ci ha già messi KO, ...
clicca qui