In trasferta in Basilicata per rubare cavi di rame, coppia in manette

mercoledì 20 marzo 2019
I due sono stati sorpresi dai carabinieri di Pisticci nella zona industriale di Ferrandina.  

In trasferta in provincia di Potenza per fare incetta di cavi in rame: una coppia di salentini, S.P. Di 50 anni e C.B. Di 47, sono stati arrestato dai carabinieri della Compagnia di Pisticci che li hanno sorpresi nella zona industriale di Ferrandina. I due avevano appena asportato 2 quintali e mezzo di cavi in rame da una cabina primaria dell'Enel. Un bottino che avrebbe fruttato circa 5mila euro. I due, già noti alle forze dell'ordine, sono stati arrestati per furto e confinati agli arresti domiciliari.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/04/2019
Simone Paiano, 25 anni, ha confessato l'omicidio: ...
Cronaca
25/04/2019
È morto nel cuore della notte in ospedale, Mattia ...
Cronaca
25/04/2019
 Famiglie e autorità presenti questa mattina a ...
Cronaca
24/04/2019
Nei guai un 46enne di Taurisano, finito in manette.  ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui