Ginnastica ritmica, l'otrantina Chiara Giuffrida campionessa regionale

lunedì 18 marzo 2019

La piccola atleta, già convocata in nazionale, si è affermata ieri nella gara valida per il campionato regionale Csi.

Un talento otrantino che s’impone nella ginnastica ritmica e che si aggiudica il titolo di campionessa regionale: si tratta di Chiara Giuffidra, che, nella gara di ieri, svoltasi a Corigliano d'Otranto, al Palasport Don Bosco e valida per il Campionato regionale CSI (Centro sportivo italiano) e per le qualificazioni alle nazionali di Lignano Sabbia d’oro nella categoria Allieve livello Large, si è classificata al primo posto.

Una vittoria importante ma che segna l’ennesimo risultato di una giovane ma già intensa carriera: nel 2018, infatti, Giuffrida è stata campionessa regionale Csi, arrivando seconda alle qualifiche nazionali specialità attrezzo fune e quarta assoluta. Ha già ricevuto la scorsa estate la convocazione in nazionale nel raduno svoltosi a Bolzano.

Esprime soddisfazione il consigliere comunale di Otranto, delegato alle politiche dello Sport, Stefano Panareo che dichiara: "La nostra giovane atleta Chiara non smette più di stupirci: dopo la convocazione in Nazionale, nella scorsa estate, anche all'inizio di questo nuovo anno ha imposto la sua supremazia e la sua grande eleganza nello sport che svolge con tanta passione, divenendo campionessa regionale”.

“Per una piccola cittadina – prosegue - come quella della nostra Otranto, avere tra i suoi ragazzi, una atleta così brava è motivo di grande orgoglio. Complimenti a Chiara e alla sua famiglia".

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
21/04/2019
Dopo aver stravinto il proprio girone di Serie D, conquistando la promozione in C con tre ...
Altri Sport
21/04/2019
Showy Boys under 18 corsara sul campo dell’Amatori ...
Altri Sport
21/04/2019
Centrato l'obiettivo stagionale: la Frata "Andrea Pasca" Nardò supera ...
Altri Sport
21/04/2019
Nuovo traguardo raggiunto dalla Centrauto Group Showy Boys Galatina e ...
Mangiare abbondantemente è tipico di questi periodi di festa, ma, se la Pasqua ci ha già messi KO, ...
clicca qui