Aule allagate nelle sedi dell’Università, Link chiede interventi urgenti

martedì 12 marzo 2019

Disagi al Fiorini, al plesso di Economia, al DiSTeBA, al Buon Pastore, a Studium e al Tabacchi.

Pioggia nelle aule dell’UniSalento questa mattina: l’acqua ha invaso controsoffitti e pavimenti, costringendo, in un caso, gli studenti di Biotecnologie prima a restare in piedi durante la lezione e poi a evacuare un’aula. I disagi hanno coinvolto più aule e plessi: acqua dal soffitto e dagli infissi, gelo in aula, termosifoni non funzionanti. È il caso del Fiorini, del plesso di Economia, del DiSTeBA, del Buon Pastore, di Studium, del Tabacchi.

“Sono stato avvisato in diretta dagli studenti del Dipartimento di Scienze, impossibilitati a seguire regolarmente le lezioni - dichiara Matteo Tommasi, Consigliere degli Studenti per Link Lecce - e mi sono recato immediatamente sul luogo esortando ad evacuare l’aula. Ritengo paradossale che mentre vengono effettuati lavori di aggiornamento dei dispositivi tecnologici audiovisivi nelle aule, contemporaneamente non ci sia un soffitto che ripari le persone dalla pioggia. Da rappresentante anche in Consiglio di Dipartimento ho chiesto formalmente al Direttore una particolare attenzione verso la questione, affinché solleciti l’amministrazione centrale per risolvere tempestivamente quella che senza alcuna ombra di dubbio è una grave emergenza”.

Interviene anche Francesco Gravili, rappresentante di LINK Lecce in Senato Accademico: “Lo scorso gennaio 2018, in risposta alla nostra protesta per un cedimento del controsoffitto del plesso Fiorini, la ripartizione tecnica dell’Università ha precisato che l’UniSalento è composta da oltre 50 edifici di cui alcuni datati, provando a giustificare la carente ed ingiustificabile manutenzione delle strutture ed etichettando la voce degli studenti come “grande quanto ingiusta esagerazione”. Sull’edilizia sono anni che chiediamo interventi strutturali e non rattoppi che alla prima pozzanghera sprofondano, siamo rimasti inascoltati, ma quando è in pericolo l’incolumità degli studenti non possiamo far altro che alzare la voce e chiedere interventi urgenti”.

Altri articoli di "Università"
Università
11/03/2019
Al via il ciclo di seminari di markenting territoriale ...
Università
08/03/2019
L'iniziativa delle studentesse della Casa delle Donne e di ...
Università
06/03/2019
Permane lo stato di agitazione, venerdì incontro in ...
Università
06/03/2019
Presentazione del libro “C’era una volta il ...
Oggi parliamo  tecnica di plastica dell’ernia inguinale in laparoscopia  (TAPP - trans abdominal ...
clicca qui