Salento nella morsa dell'anticiclone: possibile guasto da lunedì

mercoledì 6 marzo 2019

 La carta sinottica prevista per le 13 di oggi, ora locale, dal Servizio Meteorologico Croato mostra l'avvicinamento da ovest di una profonda circolazione ciclonica, Cornelius, alimentata da aria fredda di origine nord-atlantica. Ad est, invece, un vasto promontorio di alta pressione sul cui bordo orientale scorre aria calda proveniente dall'entroterra nord-africano. 

Durante la giornata odierna, l'alta pressione garantirà quindi tempo stabile e soleggiato sul Salento, con clima decisamente mite per il periodo.
Da metà giornata, lo scirocco sarà in progressivo rinforzo, sino a diventare sostenuto nella giornata di domani: è il chiaro segnale dell'avvicinamento da ovest della perturbazione nord-atlantica.
Il Salento, tuttavia, continuerà ad essere protetto dall'anticiclone, tranne qualche disturbo nella giornata di sabato, associato ad un modesto calo termico. 

L'anticiclone continuerà a garantire stabilità atmosferica sul Salento anche nel fine settimana, quando comincerà a mostrare dei cedimenti. Il cambio di circolazione atteso domenica innescherà un primo calo termico e annuncerà il possibile transito di una perturbazione il giorno seguente.

Il tempo sarà ancora stabile e soleggiato, con qualche banco di nuvole stratiformi a tratti; possibile peggioramento nel corso di lunedì.

Il vento sarà moderato da ostro, con tendenza a disporsi dai quadranti occidentali.

 

Temperature superiori alle medie del periodo, in lieve e progressivo calo domenica.

Tutti i dettagli su www.supermeteo.com

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
13/12/2019
Il Salento, nel corso della giornata odierna, risentirà degli effetti della ...
Meteo
12/12/2019
Quella di oggi è una giornata caratterizzata da nuvolosità irregolare in ...
Meteo
11/12/2019
Non è assolutamente facile riuscire a fare delle ...
Meteo
10/12/2019
Prima perturbazione di stampo invernale: dal pomeriggio veloce peggioramento con ...
La ricerca continua a fare enormi passi in avanti per studiare diverse patologie come l’epilessia. La ...
clicca qui