Il sindaco di Aradeo si schiera con Emma: "Intollerabili gli attacchi ricevuti"

sabato 23 febbraio 2019

Il primo cittadino Arcuti rilancia: “Condannare senza remore gli attacchi beceri, sterili e sessisti”.

Il sindaco di Aradeo, Luigi Arcuti, a fianco della propria concittadina illustre Emma Marrone contro gli attacchi sessisti ricevuti nelle scorse ore da un consigliere leghista: la cantante incassa il sostegno del primo cittadino del suo comune di origine che, in un post consegnato alla pagina Facebook dell’ente, scrive un messaggio di solidarietà.

“Mi affianco – esordisce - al pensiero di amici e concittadini che hanno espresso parole di dissenso per quanto successo ad Emma Marrone, che prima ancora che personaggio pubblico è una donna e nostra concittadina. Gli attacchi ricevuti hanno dell'inverosimile e sono intollerabili in un Paese democratico quale l'Italia. La libertà di pensiero e parola è un diritto inalienabile, come lo è anche esprimere opinioni contrastanti. Ma affermazioni della portata e gravità che stanno giungendo contro Emma precludono qualsiasi dialogo!”

“Utilizzare – aggiunge Arcuti - attacchi beceri, sterili e sessisti è di per sé un fatto grave da condannare senza remore, farlo attraverso uno strumento di comunicazione di massa per richiamare facili consensi politici è aberrante. Il dibattito a cui stiamo assistendo quindi non ha nulla di politico, ma è l'espressione di lingue non pensanti che si sentono legittimate ad assumere comportamenti da cui prendere con fermezza le distanze”.

“Come uomo e sindaco di Aradeo – conclude - esprimo massima solidarietà ad Emma, certo che continuerà a esprimere sempre con grinta e forza la sua opinione, e mi auguro che quanto sta accadendo possa divenire coscienziosa riflessione”.

Altri articoli di "Società"
Società
25/05/2019
La giocata è stata quella di un 7 Doppio Oro: la vincita nel concorso di ...
Società
25/05/2019
Due giorni di festeggiamenti ad Otranto per il santo ...
Società
23/05/2019
Il suo ritrovamento il 19 febbraio 2018. Di origini ...
Società
23/05/2019
La libreria Liberrima vuole ricordare la studentessa 22enne ...
L’incontinenza urinaria femminile è un problema che non dev’essere mai sottovalutato: ci sono ...
clicca qui