In scena "Otranto 1480", dramma in tre atti sull'invasione turca

sabato 23 febbraio 2019

Appuntamento oggi e domani, a Otranto, nella sala teatro delle Maestre Pie Filippini, con il dramma scritto e diretto da Enrico Risolo.

Una rievocazione e una rilettura dei fatti del 1480, che hanno segnato la città, attraverso l’occhio degli uomini e delle donne che furono protagonisti di quella complessa vicenda: c’è questo e molto altro in “Otranto 1480”, dramma in tre atti, scritto e diretto da Enrico Risolo, che farà il suo esordio oggi e domani, e che verrà portato in scena dal gruppo “La Compagnia” ad Otranto.

Nello specifico, il dramma attraversa i 13 mesi che vanno dall'attacco dei Turchi alla città salentina sino alla fase post liberazione e mette in evidenza la partecipazione attiva dei cittadini otrantini, prevalentemente contadini e pescatori, forti della Fede e votati alla difesa del proprio territorio, allo scopo di impedire l'islamizzazione dell'Italia intera, accettando anche la morte per decapitazione.

Un cenno viene dato anche al recupero della statua lignea della Madonna delle Grazie e alla devozione dei cittadini verso i martiri. Praticamente, da appassionato di teatro, non si poteva non fare una rappresentazione storica.

Il cast è composto da Sabrina Rizzo, Marianna Ferrante, Gianni Salzetti, Silvia Negro, Alessandro Siciliano, Stefano Giannoccolo, Giovanni Merico, Emanuele Rizzo, Nicola Ricciardi, Sandro Chiriatti, Kevin Giannoccolo, Filippo Salzetti, Chiara Marrocco, Luigi Nicolazzo, Gaetano Troiano, Rino Carpentieri, Matteo Papadia. La direzione e la regia sono di Enrico Risolo.

Spettacolo, 23 e 24 febbraio alle ore 19 Sala teatro Maestre Pie Filippini. 

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
15/07/2019
Nell’accogliente scenario di piazza Municipio, torna domani, alle 21, ...
Teatro
13/07/2019
Domani sera in Villa Tamborino a Maglie una ...
Teatro
09/07/2019
La rassegna magliese diretta da Massimo Giordano, al via ...
Teatro
01/07/2019
Appuntamento mercoledì 3 luglio alla Distilleria De Giorgi di San Cesario e ...
Nel reparto di Chirurgia plastica (ma non solo) ogni estate è una lotta per evitare di allungare le liste ...
clicca qui