Statua di Sant'Oronzo, nuovo sopralluogo nell'atrio di Palazzo Carafa

venerdì 22 febbraio 2019

Stamattina il nuovo sopralluogo per valutare la conservazione della statua: tra un mese nuovo confronto.

Un nuovo sopralluogo per valutare lo stato di conservazione della statua di sant’Oronzo si è tenuto questa mattina a Lecce, nell’atrio di Palazzo Carafa. Erano presenti l’arcivescovo monsignor Michele Seccia, la soprintendente Maria Piccarreta, Caterina Ragusa, il vicecommissario vicario Guido Aprea, il dirigente del settore Cultura del Comune, Claudia Branca, e il responsabile dell’ufficio Centro Storico, Patrizia Erroi.

Si è convenuto che saranno presi in cosiderazione tutti gli interventi utili a garantire la migliore conservazione della statua. Tali valutazioni terranno conto, oltre che degli aspetti tecnici ed economici legati ai lavori di restauro, anche dell’importanza del manufatto per la tradizione e la cultura locale.

Le parti coinvolte si incontreranno nuovamente tra un mese per confrontarsi su eventuali proposte messe in campo.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/03/2019
Nella sua visita leccese, il premier ha affrontato i temi ...
Cronaca
24/03/2019
Siglato a Lecce l’accordo tra Cnr ed Eni: nel ...
Cronaca
24/03/2019
Un gruppo di 25 migranti è arrivato a Leuca nelle ...
Cronaca
24/03/2019
L'incidente è avvenuto in provincia di Mantova nella ...
Oggi parliamo  tecnica di plastica dell’ernia inguinale in laparoscopia  (TAPP - trans abdominal ...
clicca qui