Solidarietà e inclusione nella "Mezza maratona" di Parabita

mercoledì 20 febbraio 2019

Domenica 24 febbraio torna l’appuntamento con la ventesima edizione della manifestazione.

La città delle Veneri è pronta ad ospitare una grande giornata all’insegna dello Sport. Domenica 24 Febbraio 2019 è in programma la 20°edizione della Maratonina “Salento d’Amare”.

L’evento è organizzato dall’Associazione sportiva dilettantistica “Podistica Parabita”. Quattro i comuni coinvolti dalla gara podistica nazionale di 21,097 Km: Parabita, Alezio, Sannicola e Tuglie. Il percorso, con un tempo massimo stabilito di tre ore, alternerà borghi e strade poderali, Centri storici, distese d’ulivi e macchia mediterranea. Per l’occasione è prevista la presenza di oltre 800 atleti provenienti da ogni parte della Regione. Il raduno dei partecipanti è in programma alle ore 8.00 nei pressi del parco comunale.

Alle ore 9.00, seguirà la partenza apripista e alle ore 9.25, quella “Running and walking to Rosa” (Rete onco-ematologica Salentina). Si tratta di un percorso di camminata veloce non competitivo, lungo 10 km, (tempo massimo stabilito 1h30’) i cui proventi saranno interamente devoluti a favore dell’associazione cittadina “Angela Serra – Italia Memmi Ferrari” per la ricerca sul cancro guidata da Silvio Laterza.

All’interno di questo contesto, si inserisce pure la partecipazione del Centro Servizi per l’Autismo “Amici di Nico” Onlus di Matino guidato dalla sua presidente Maria Antonietta Bove. Una novità che per la prima volta in assoluto si inserisce nella storia della Maratonina “Salento d’Amare”. A promuovere l’invito, la “Podistica Parabita” presieduta da Antonio Leopizzi. L’obiettivo è quello di poter continuare a portare avanti il tema dell’Inclusione sociale, già avviato lo scorso dicembre, dalla realtà “Amici di Nico” e il Comune di Matino, attraverso il Progetto “Vivi la Città”. I ragazzi, infatti, potranno percorrere 1 Km e mezzo con il supporto degli educatori e delle loro famiglie.

Pertanto, come da programma, la partenza ufficiale della 20° edizione della Maratonina “Salento d’Amare” è fissata alle ore 9.30 da via don Luigi Sturzo mentre l’arrivo intorno alle ore 12.00 nella centralissima via Coltura. Subito dopo seguiranno le premiazioni.

Durante la manifestazione, saranno presenti i “Volontari del sorriso” del gruppo “Pacer – gli originali” i quali saranno a disposizione dei corridori per tenere alto il buonumore e tagliare il traguardo in allegria, dimenticando fatica e tensioni.

Gli iscritti riceveranno una t-shirt tecnica mentre ad essere omaggiati con delle medaglie artigianali realizzate dall’ebanista parabitano Carlo Antonio Nicoletti, saranno coloro che riusciranno a percorrere il tragitto dei 21,097 Km. Gli atleti che all’atto dell’iscrizione verseranno la quota di 65,00 € (entro il prossimo 21 febbraio), potranno inoltre partecipare alla 25° Maratona internazionale di Roma, organizzata domenica 7 aprile 2019, dalla Federazione Italiana di Atletica Leggera. Nel corso della presentazione della 20°edizione della Maratonina “Salento d’Amare” che si è svolta lo scorso 20 febbraio, ad essere stato insignito con una targhetta è stato il “capitano” Totò Leopizzi, uno dei pilastri dell’associazione cittadina.

Il socio dell’associazione parabitana oltre a vantare sulle spalle ben 40 anni di sport nell’ambito della gare podistiche, ancora oggi rappresenta un punto di riferimento per tutti gli associati.

“Anche quest’anno – afferma il presidente Antonio Leopizzi -, il percorso, sicuramente ci permetterà di ammirare le bellezze architettoniche e naturalistiche del Salento. Auguro a tutti quanti di centrare l’obiettivo prefissato, con il sorriso e l’allegria”.

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
20/05/2019
Prosegue la marcia inarrestabile del Ct “Mario Stasi” Lecce, nel campionato ...
Altri Sport
18/05/2019
Amatori Pescara sbanca il Pala “Andrea Pasca” (74-84) e chiude la serie sul ...
Altri Sport
17/05/2019
Riprende domenica il campionato di serie B fermo da due settimane in occasione degli ...
Altri Sport
16/05/2019
Dopo due settimane di pausa, riprenderà domenica 19 maggio il cammino del Circolo ...
Oggi, grazie all’intervento del dottor Alessandro D’Amelio, parliamo di un esame che che qualcuno ...
clicca qui