Ultimo ruggito dell'inverno: nuova fase gelida in arrivo

martedì 19 febbraio 2019

 Il cielo sereno e l'assenza di nubi hanno favorito un ottimo irraggiamento notturno nelle zone interne, dove le temperature minime sono localmente scese anche al di sotto della soglia degli 0°.

Tutt'altro scenario lungo le coste: qui, infatti, l'effetto mitigatore del mare ha mantenuto le temperature su valori ben più miti rispetto all'entroterra, con differenze che localmente superano anche i 10°.
Grandi manovre di stampo invernale, nonostante l'attuale fase soleggiata e mite di giorno. Masse d'aria fredda di estrazione artico-continentale potrebbero infatti farci nuovamente visita nel corso del prossimo fine settimana.
Ma, attenzione, la situazione è tuttavia tutt'altro che delineata per il nostro territorio, viste le forti discordanze modellistiche tra i più importanti centri di calcolo. Sarà un semplice calo termico o qualcosa di più?

Non ci sono dubbi. Il protagonista indiscusso dello scenario barico europeo in questo ultimo scorcio invernale sarà Dorit, una possente cupola altopressoria supportata da aria (molto) mite, soprattutto in quota, di matrice subtropicale.

Se, da un lato, l’ulteriore consolidamento di Dorit  sul Bacino del Mediterraneo garantirà tempo stabile e mite di giorno anche sul nostro territorio, tuttavia, dall’altro, saranno proprio i movimenti dell’anticiclone a farci probabilmente ripiombare in pieno inverno nel corso del prossimo fine settimana, secondo uno schema tipico di questa stagione invernale ormai in fine.

Stavolta, l’asse dell’anticiclone sarebbe tale da far fluire masse d’aria gelida di estrazione artico-continentale in direzione dei settori orientali europei.

Quali le sorti per il Salento? L’inverno meteorologico salentino si concluderà con un ultimo ruggito?

Gli aggiornamenti serali dei più importanti centri di calcolo mostrano ancora notevoli margini di incertezza sull’esatta collocazione della colata gelida, sebbene appare ormai certo un discreto calo delle temperature proprio tra sabato e domenica.

Supermeteo

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
21/03/2019
Poche nuvole al mattino sull’alta costa orientale ma ...
Meteo
20/03/2019
Oggi, 20 marzo, alle 21:58 UTC (22:58 ora italiana), entreremo ufficialmente nella ...
Meteo
19/03/2019
 Aria umida e instabile sta interessando le regioni ...
Meteo
18/03/2019
Inizio settimana mite e umido ma una perturbazione ...
Si parla troppo poco dell’allontanamento dei due muscoli retti addominali, che avviene frequentemente in seguito ...
clicca qui