Primarie, Forza Italia scioglie le riserve: "Messuti miglior candidato"

domenica 17 febbraio 2019
Il partito di Mazzotta, accantonata l'opzione Poli Bortone, punta sul fondatore di Sentire Civico. A fine settimana l'ufficialità sulle candidature.

Da Adriana Poli Bortone a Gaetano Messuti. Forza Italia ha già scelto su chi puntare per le prossime elezioni ammnistrative a Lecce. A comunicarlo è stato lo stesso coordinatore provinciale del partito Paride Mazzotta a sole 24 ore dalla conferenza stampa congiunta per la presentazione delle primarie del centrodestra.

"Alla luce del percorso politico intrapreso - ha dichiarato in una nota Mazzotta -, culminato con la conferenza stampa di coalizione dello scorso 16 febbraio, il centrodestra locale, in vista dell'appuntamento elettorale del prossimo 26 maggio che vedrà protagonista Lecce città, al fine di preservare la sua unità , ha deciso  di procedere con le Elezioni primarie per l'individuazione del candidato sindaco. 

Dopo una disamina attenta e condivisa con i vertici regionali del partito - ha continuato Mazzotta - Forza Italia sta valutando in maniera attenta e collegiale l’ipotesi di accordi politici-elettorali con alcune liste civiche presenti nel panorama cittadino . In questa direzione si sta valutando con attenzione l’ipotesi di candidatura  di Gaetano Messuti. Siamo convinti che tale proposta di candidatura, se confermata dallo stesso, potrà rappresentare al meglio la nostra area politica garantendo la tutela dei valori ai quali si ispira il nostro partito e abbia l’esperienza e la competenza giusta da porre al servizio della città con un programma di governo in grado di rilanciare e di determinare i presupposti di cambiamento per lo sviluppo di Lecce. Una scelta coerente con il percorso già tracciato a Bari che vedrà il partito impegnato nel sostegno al fianco del civismo con cui ha già condiviso programma elettorale e prospettive future di governo".

Le candidature per le primarie del centrodestra leccese saranno note ufficialmente alla fine di questa settimana. Si attendono i nomi di Gaetano Messuti con Sentire Civico, di Erio Congedo per Fratelli d'Italia oltre a quello di Massimo Fragola per Andare Oltre.
Altri articoli di "Politica"
Politica
25/03/2019
Gli operatori del settore chiedono la pubblicazione del ...
Politica
25/03/2019
In corso la contestazione degli attivisti No Tap contro la ...
Politica
25/03/2019
La lettera inviata alla presidenza del Consiglio l'11 marzo ...
Politica
25/03/2019
La fase del dialogo è finita con un nula di fatto: ...
I microtraumi possono scatenare tutta una serie di problemi tra cui la tenosinovite stenosante, un problema che ...
clicca qui