Stop alla plastica su 200 spiagge pugliesi: solo materiali biodegradabili

venerdì 15 febbraio 2019
Dalla prossima stagione stop a stoviglie e bicchieri su molte spiagge pugliesi: all'iniziativa hanno aderito gli aderenti al Cna.

Sono 200 le spiagge pugliesi che promettono di essere plastic free. Dalla prossima stagione, difatti, non sarà più consentito l'uso di stoviglie e bicchieri di plastica sotto l'ombrellone, ma solo materiali biodegradabili. Un impegno, quello sottoscritto dagli aderenti a Cna, che punta alla salvaguardia del patrimonio naturale, per favorire l'ecosostenibilità dell'intervento antropico sugli incantevoli litorali pugliesi.
I balneari pugliesi aderenti al Cna hanno bandito dunque dai lidi piatti, bicchieri, stoviglie e sacchetti in plastica monouso, al loro posto saranno a disposizione omologhi di materiali biodegradabili e compostabili.

La decisione segue la Direttiva dell’Unione europea che, a partire dal 2021, imporrà agli Stati membri l’abbandono definitivo ai dieci oggetti di plastica monouso maggiormente utilizzati sulle spiagge.


 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
22/03/2019
Al tavolo sono stati invitati sindaci e associazioni di ...
Ambiente
22/03/2019
Sabato 23 marzo in Piazzetta Padre Pio a Veglie, dalle 10 alle 12, torna “La Piazza ...
Ambiente
20/03/2019
"Il ruolo del riscaldamento e del raffrescamento nello ...
Ambiente
19/03/2019
Ennesimo episodio di abbandono di rifiuti nelle campagne: ...
Oggi parliamo  tecnica di plastica dell’ernia inguinale in laparoscopia  (TAPP - trans abdominal ...
clicca qui