Turista belga in manette durante le ferie salentine: su di lui mandato di cattura europeo

martedì 12 febbraio 2019

L’arresto a Nardò da parte degli agenti del commissariato locale.

Non è stata la migliore vacanza possibile quella di un turista belga, 19enne, che mentre villeggiava nel Salento, a Nardò, è finito in manette per via di un mandato europeo di arresto per droga.

Ad intervenire e ad eseguire la cattura sono stati gli agenti del Commissariato locali che hanno provveduto ad accompagnare il cittadino belga presso la locale casa circondariale in attesa di essere estradato in Belgio.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/05/2019
Il giovane avrebbe messo in atto una serie di atti ...
Cronaca
25/05/2019
I defibrillatori erano stati donati dal personale della Protezione civile di ...
Cronaca
24/05/2019
Il corpo del giovane ritrovato in una cella di isolamento alle 22 di ieri. Il giovane, di ...
Cronaca
24/05/2019
Dai filmati acquisiti, la Digos ha ricostruito la dinamica dei fatti, denunciando sette ...
È ancora la colonscopia classica l’esame più sicuro per individuare un cancro al colon o altri tipi ...
clicca qui