Sorpreso su terreno privato a tagliare ulivi con motosega per rubare la legna

giovedì 7 febbraio 2019

Nei guai un 64enne di Squinzano, pizzicato dai carabinieri della Forestale su un terreno privato.

Sorpreso su un terreno privato a tagliare rami di ulivo con una motosega per ricavarne legna: finisce nei guai un 64enne di Squinzano, pizzicato in azione a Lecce dai carabinieri della Forestale.  

Nello specifico, la pattuglia trovava l’uomo che, in prossimità di un albero di ulivo cui era stata da poco tagliata una delle branche primarie e di una motosega poggiata a terra con il motore ancora caldo, era intento a caricare rami appena tagliati su un automezzo cassonato, in un terreno non di sua proprietà e senza il consenso dei proprietari.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
18/03/2019
La denuncia arriva dopo il controllo di una pattuglia dei ...
Ambiente
16/03/2019
Critico il sindaco di Melendugno, Marco Potì: ...
Ambiente
15/03/2019
Presentate a Palazzo Adorno le iniziative promosso dalla ...
Ambiente
15/03/2019
Da martedì sarà adottata un’apposita ...
La tomografia computerizzata coronarica ha fatto molti passi in avanti, ma il problema è affidarsi a macchinari ...
clicca qui