Sorpreso su terreno privato a tagliare ulivi con motosega per rubare la legna

giovedì 7 febbraio 2019

Nei guai un 64enne di Squinzano, pizzicato dai carabinieri della Forestale su un terreno privato.

Sorpreso su un terreno privato a tagliare rami di ulivo con una motosega per ricavarne legna: finisce nei guai un 64enne di Squinzano, pizzicato in azione a Lecce dai carabinieri della Forestale.  

Nello specifico, la pattuglia trovava l’uomo che, in prossimità di un albero di ulivo cui era stata da poco tagliata una delle branche primarie e di una motosega poggiata a terra con il motore ancora caldo, era intento a caricare rami appena tagliati su un automezzo cassonato, in un terreno non di sua proprietà e senza il consenso dei proprietari.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
15/02/2019
L’ultima parola sulla vicenda verrà ...
Ambiente
15/02/2019
Dalla prossima stagione stop a stoviglie e bicchieri su ...
Ambiente
13/02/2019
Per il consigliere regionale la priorità deve ...
Ambiente
12/02/2019
L’uomo è stato deferito per gestione di ...
I nuovi farmaci riducono le complicanze, ma per il diabete non esiste una cura definitiva: il trapianto di pancreas ...
clicca qui