Guardia di Finanza, in vigore la riforma territoriale

lunedì 4 febbraio 2019
In provincia le novità riguardano il Gruppo di Lecce e il nuovo Gruppo di Gallipoli.

Dall’inizio di quest’anno è in vigore la riforma dei reparti territoriali della Guardia di Finanza.
Concepita per garantire una più diffusa presenza delle Fiamme Gialle sul territorio la revisione fa seguito a quella che, a partire dal 2018, ha interessato i Reparti Speciali del corpo rendendoli più snelli e operativi anche al fine di fornire maggiore collaborazione alle Authority di riferimento (Autorità Nazionale Anticorruzione, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Autorità Garante per la Privacy, Autorità di Regolazione per Energia, Reti e Ambiente e Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni). Sono tante le novità introdotte con la nuova riforma: le Brigate (soppresse) sono state trasformate a livello di Tenenza comandate ora da Luogotenenti in possesso di elevata esperienza di servizio o da giovani tenenti che hanno frequentato i corsi presso l’accademia al termine dei quali hanno conseguito la laurea specialistica in giurisprudenza; l’istituzione di nuovi Gruppi territoriali - uno almeno per ogni provincia - farà sì che venga assicurata più efficacemente la funzione di indirizzo e coordinamento dell’attività svolta nell’ambito del territorio assegnato ai Nuclei Operativi Metropolitani, alle Compagnie e Tenenze dipendenti, operanti in ridisegnate circoscrizioni o presso valichi di confine, porti e aeroporti internazionali.

I
l Comando Generale della Guardia di Finanza ha disposto, per il Comando Provinciale di Lecce:  la rivisitazione del Gruppo di Lecce alle cui dipendenze sono state poste l’istituenda Compagnia di Lecce, la Compagnia di Otranto, la Tenenza di Maglie e l’elevazione della Brigata di Porto Cesareo in Tenenza (retta sempre da Ispettore); l’istituendo Gruppo di Gallipoli alle cui dipendenze sono state poste la Compagnia alla sede nonché le Tenenze di Tricase, Casarano e Leuca.

I Gruppi di Lecce e di Gallipoli assolvono funzioni di indirizzo e di coordinamento nei confronti dei reparti territoriali alle dirette dipendenze, quali Reparti operanti nell’ambito delle circoscrizioni di servizio, a cui sono demandati compiti istituzionali non di competenza del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Lecce.


A livello nazionali sono stati poi rivisitati i Reparti specializzati Anti Terrorismo - Pronto Impiego (i “Baschi Verdi”) che assicurano il contrasto ai traffici illeciti e il concorso al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica e istituite nuove Stazioni del SAGF (Soccorso Alpino della Guardia di Finanza) per l’attività di controllo dei territori alpestri nonché di soccorso in alta montagna e nei luoghi impervi o colpiti da calamità naturali. Tutti questi Reparti continueranno ad operare in stretta collaborazione con i Nuclei di Polizia Economico Finanziaria - anch'essi recentemente rivisitati - istituiti uno per ogni provincia retti da ufficiali superiori.

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
18/02/2019
Oggi braccia incrociate per quattro ore e volantinaggio ...
Economia e lavoro
16/02/2019
Al via la campagna di solidarietà per salvare 6,2 ...
Economia e lavoro
14/02/2019
Gli olivicoltori sono arrivati a Roma da Puglia, ...
Economia e lavoro
14/02/2019
Appuntamento domani nella Sala Marinetti della sede di Laica in via ...
Ancora una volta in sala operatoria col direttore di Chirurgia del Vito Fazzi di Lecce, Marcello Spampinato, per ...
clicca qui