Mediazione interculturale per la "TrasFormAzione": a Lecce il convegno di Fondazione Emmanuel

venerdì 1 febbraio 2019

Appuntamento questo pomeriggio 1 febbraio, alle 17, presso l'"Ex Conservatorio S. Anna.

Appuntamento questo pomeriggio 1 febbraio, alle 17, presso l'"Ex Conservatorio S. Anna, a Lecce, si terrà un convegno su “La Mediazione Interculturale come dispositivo sociale per la TrasFormAzione di una società consapevole”.

Il tema è la traccia scelta per i lavori, l’obiettivo dell’incontro è stimolare una riflessione sull’opportunità di considerare la Mediazione Interculturale come uno strumento imprescindibile per la costruzione di una società consapevole delle proprie risorse umane.

L’evento è frutto di un processo sostenuto e promosso da Enti, Organizzazioni e Operatori Sociali che abbiano a cuore il raggiungimento di un “bene comune”, cioè il passaggio da una società “multiculturale” ad una società “interculturale”.

La Mediazione Interculturale è la chiave necessaria per fare sintesi nella complessità delle diverse componenti identitarie, culturali, religiose… chiamate a intervenire attivamente nel dialogo sociale, a favorirlo e a rafforzarlo attraverso l’INTERazione, necessaria per fare sì che i diversi soggetti interessati si pongano su un piano di reciprocità, rispetto e valorizzazione delle differenze, che non è più possibile delegare ai soli operatori in ambito di migrazioni.

L’incontro di oggi– durante il quale sarà anche presentato il Corso di Formazione per Mediatore Interculturale, riconosciuto dalla Regione Puglia e organizzato dal Consorzio Emmanuel, dalla Fondazione Emmanuel per il Sud del Mondo “Don Francesco Tarantini, in collaborazione “Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione” (ASGI), “UNIPOP Interazione”, “Gruppo Umana Solidarietà” (GUS), “Associazione Mediatori Interculturali Salento” (AMIS), “Rapsodia 8.9”, “ANOLF – CISL” Lecce, “Philos Multiculturale” – sarà coordinato da Anna Maria Rizzo, docente dell’Università del Salento, e vedrà la partecipazione di numerosi specialisti del settore e professionisti.

Un primo passo; il passo successivo sarà quello di avviare percorsi di formazione alla Mediazione Interculturale aperti a insegnanti educatori, medici, psicologi, assistenti sociali, avvocati, mediatori familiari.

I partecipanti riceveranno un Attestato di Partecipazione.

Per info:

Fondazione Emmanuel per il Sud del Mondo “Don Francesco Tarantini” - Lecce

Stefania Gualtieri – tel.: 0832.358390, cell.: 347.6466336

e-mail: emmanuel.stefi@gmail.com 

Altri articoli di "Tempo libero"
Tempo libero
21/08/2019
Organizzato dal Movimento Culturale “Valori e Rinnovamento” e Art&Co ...
Tempo libero
19/08/2019
Continuano gli eventi organizzati dal Comune di Sannicola ...
Tempo libero
17/08/2019
Questa sera a Borgagne torna la Notte degli Artisti di ...
Tempo libero
17/08/2019
Questa sera gran finale con il Festival Bar ...
Il bambino con disturbi dello spettro autistico non comunica, non guarda negli occhi: dà tutta una serie di ...
clicca qui