Aria polare nel bacino del Mediterraneo: tornano freddo e pioggia

mercoledì 23 gennaio 2019

Aria fredda di estrazione polare, in arrivo dalla Groenlandia, sta già affluendo sui settori occidentali del Bacino del Mediterraneo, e nel corso delle prossime ore darà vita ad una tipica circolazione ciclonica, Klaus, sul Mar Ligure.

La carta sinottica prevista dal Servizio Meteorologico Croato "Vrijeme i prognoza DHMZ" per le 13 di oggi, ora locale, mostra una situazione barica piuttosto complessa, caratterizzata da diversi minimi di bassa pressione "a spasso" per l'Europa.

Ad est e ad ovest abbiamo invece due figure anticicloniche: Brigida, sull'Europa Orientale, l'Anticiclone delle Azzorre su vicino Oceano Atlantico.

La disposizione delle figure bariche, in particolare i movimenti dell'Anticiclone delle Azzorre, saranno tali da garantire il flusso di aria fredda verso il Mediterraneo, fornendo così ulteriore linfa vitale alla circolazione ciclonica Klaus.

Il tempo, quindi, sarà in graduale peggioramento anche sul Salento col ritorno delle piogge nella giornata di domani. 

Supermeteo

Altri articoli di "Meteo"
Meteo
16/02/2019
Un sabato tranquillo, caratterizzato da cielo in prevalenza sereno con vento sempre ...
Meteo
15/02/2019
Mentre l'anticiclone Dorit si "impossessa" di quasi tutto lo scenario barico ...
Meteo
14/02/2019
Torna il sole su tutta la Puglia, dopo la ...
Meteo
13/02/2019
In queste ore si sono registrate nevicate in diverse zone del Salento.  Torna la ...
I nuovi farmaci riducono le complicanze, ma per il diabete non esiste una cura definitiva: il trapianto di pancreas ...
clicca qui