Lino Banfi, il governo lo nomina alla commissione italiana per l'Unesco

martedì 22 gennaio 2019

L’annuncio è arrivato dalla bocca del vicepremier Di Maio nella kermesse odierna del M5S sul reddito di cittadinanza.

L’attore e pugliese doc, Lino Banfi rappresenterà il governo nella commissione italiana per l’Unesco: l’annuncio è arrivato questa mattina dal vicepremier Luigi Di Maio, nell’evento sul reddito di cittadinanza, organizzato dal Movimento Cinque Stelle.

L’attore 82enne sul palco ha ringraziato il “raghezzo” Di Maio sottolineando la propria intenzione di “portare il sorriso”.

La Commissione nazionale Italiana per l'Unesco è stata istituita nel 1950 col compito di "favorire la promozione, il collegamento, l'informazione, la consultazione e l’esecuzione dei programmi Unesco in Italia". In buona sostanza, la Commissione, che resta in carica 4 anni, è il braccio operativo dell'organizzazione internazionale nei singoli Stati, per la selezione di progetti che possano avere il sostegno dell'Unesco.

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
25/04/2019
Le critiche avanzate durante un incontro organizzato da ...
Politica
25/04/2019
Il candidato sindaco di Sinistra Comune chiede al vescovo ...
Politica
25/04/2019
Il dirigente nazionale di Gioventù Nazionale e ora ...
Politica
24/04/2019
Il candidato del M5S interviene su presunte ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui