Lecce-Benevento, i dubbi di Liverani. Lucioni titolare

sabato 19 gennaio 2019

Venuti e Falco non sono al top e potrebbero partire dalla panchina, così come l'ultimo arrivato Tachtsidis.

Il Lecce inaugura il proprio girone di ritorno fronteggiando il Benevento al Via del Mare, con l’obiettivo di ripetere l’ottima prima ora di gioco dell’andata evitando magari la rimonta finale. Il big match vedrà le squadre affrontarsi con quasi tutti gli elementi a disposizione, nonostante il mercato stia dando qualche grattacapo ai due tecnici.

In particolare a Fabio Liverani, indeciso se puntare o meno su Lucioni. Come detto da lui stesso in conferenza stampa, il principale ex di turno dovrebbe essere confermato titolare, con al fianco Bovo. Dubbi sulla destra, dove Venuti non è al top e potrebbe lasciar spazio a Fiamozzi. A centrocampo non convocato il partente Armellino, titolare nelle ultime uscite sul centro-destra, con Tabanelli nuovamente in rampa di lancio e Tachtsidis verso la panchina. Anche Falco, come Venuti, ha risentito di qualche acciacco e dovrebbe partire dalla panchina, lasciando spazio alla coppia Palombi-La Mantia.

Nel Benevento assenti Viola, Volpicelli, Maggio e lo squalificato Billong. Bucchi potrebbe puntare ancora sul 3-5-2, con in difesa il ballottaggio Tuia-Di Chiara e a centrocampo quello tra Bonaiuto e Del Pinto. Davanti la coppia intoccabile Insigne-Coda.

***

PROBABILE FORMAZIONI:

Lecce (4-3-1-2): Vigorito, Fiamozzi, Lucioni, Bovo, Calderoni, Tabanelli, Petriccione, Scavone, Mancosu, La Mantia, Palombi

Benevento(3-5-2): Montitpò, Tuia, Volta, Antei, Letizia, Tello, Bandinelli, Bonaiuto, Improta, Insigne, Coda

Fonte: Salentosport.net 

Altri articoli di "Calcio"
Calcio
19/02/2019
È responsabile della cantera del club spagnolo che ...
Calcio
18/02/2019
Nessun alibi per le tante assenze: "In caso di ko non ...
Calcio
17/02/2019
Emozioni infinite al Via del Mare, dove il Lecce riesce a rimontare due ...
Calcio
17/02/2019
Mancosu non è al top della forma e, visto che tra dieci giorni ci sarà ...
"Lo Studio Nazionale Fertilità" conferma l’allarme: gli italiani sono sempre meno fecondi e poco ...
clicca qui