Vuole i soldi per la droga e si accanisce sulla nonna: in manette il nipote

sabato 19 gennaio 2019

Gli operanti sono intervenuti a Casarano presso l’abitazione della donna. A Surbo è finito in carcere un 69enne.

Minaccia e strattona la nonna 95enne, per costringerla a farsi consegnare denaro per l’acquisto di stupefacenti: ad essere arrestato in flagranza, ieri pomeriggio, per i reati di maltrattamenti in famiglia ed estorsione continuata è stato Alessandro Lucci, 41enne residente a Santa Marinella, in provincia di Roma. I carabinieri sono intervenuti a Casarano insieme al personale del 118 che ha visitato l’anziana, riscontrando alcuni ematomi. Il ragazzo, in mattinata aveva ripetuto gli stessi maltrattamenti nei confronti della nonna. Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trasferito presso la casa circondariale di Lecce.

A Surbo invece è finito in carcere Antonio Scozzi, 69enne. L’uomo il 14 gennaio scorso era stato denunciato dalla moglie per condotte persecutorie, cioè pedinamenti e minacce.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/04/2019
Simone Paiano, 25 anni, ha confessato l'omicidio: ...
Cronaca
25/04/2019
È morto nel cuore della notte in ospedale, Mattia ...
Cronaca
25/04/2019
L'operazione è stata eseguita a Padova su un 67enne ...
Cronaca
25/04/2019
 Il rogo è divampato alle 2 in via Fieramosca e ha interessato una Panda, un ...
Le linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità confermano quello che già sapevamo, ma ...
clicca qui