Lametta in pugno, minaccia i farmacisti e ruba la cassa: in manette 32enne

sabato 19 gennaio 2019

A fermare l’autore della rapina i carabinieri di Ugento coadiuvati dai colleghi della sezione radiomobile della compagnia di Casarano.

È entrato in farmacia brandendo una lametta, e minaccia il personale, appropriandosi del registratore di cassa. È accaduto ieri sera a Torre San Giovanni: ad agire Andrea Cazzato, 32enne di Ugento. Il rapinatore però, affrontato da uno dei farmacisti, era stato costretto a lasciare il cassetto, per darsi alla fuga nelle strade limitrofe.

L’immediato intervento dei carabinieri e la rapida acquisizione delle caratteristiche somatiche del rapinatore fornita dai presenti hanno consentito di identificare il 32enne, rintracciato poco dopo presso la propria abitazione, arrestato per i reati di rapina e lesioni personali.

Il farmacista coinvolto nella colluttazione è stato poco dopo visitato dai sanitari dell’ospedale “Ferrari” di Casarano: ha avuto lievi ferite guaribili in qualche giorno.

L’arrestato invece, espletate le formalità di rito, è stato trasferito presso la Casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/02/2019
L’arresto nelle scorse ore dopo che i carabinieri ...
Cronaca
17/02/2019
L’incendio in via Cavour, intorno alle 3 di notte. Sul posto, vigili del fuoco e ...
Cronaca
17/02/2019
L’episodio ha visto protagonista un anziano di ...
Cronaca
17/02/2019
Maxi operazione di controllo del territorio di competenza ...
I nuovi farmaci riducono le complicanze, ma per il diabete non esiste una cura definitiva: il trapianto di pancreas ...
clicca qui